• Aprilia

    Aprilia Tuono

    • Prezzoda € 4.980
    • Peso129 Kg
    • Serbatoio14.5 l
    • Altezza sella82 cm
    • Lunghezzan.d.

    Informazioni su prezzi, scheda tecnica, consumi, prestazioni, optional e abs, come va e perchè acquistare Tuono

    In sintesi
    In pratica è la sportiva RSV4 senza carena. Dà il meglio di sé in pista, scende in piega in un attimo e sfodera frenata e tenuta di strada eccellenti. Su strada invece è scomoda e impegnativa, l’assetto rigido digerisce male le buche e la potenza del motore va gestita con grande attenzione. Da scegliere la versione APRC che ha tutte l’elettronica che serve: controllo di trazione, cambio elettronico e sistema anti impennata. Anche con tutti questi aiuti, resta comunque una moto da esperti.
    La 125, adatta ai sedicenni, ha una linea fortemente ispirata a quella della Tuono V4 1100, riconoscibile dal faro anteriore “diviso” in tre parti che riprende il design degli altri modelli sportivi di Noale. Il motore è un monocilindrico 125 4 tempi, 4 valvole a iniezione elettronica dotato di contralbero di bilanciamento per smorzare le vibrazioni, con la potenza “limitata” ai 15 CV di legge. Lo scarico posizionato in basso aiuta ad accentrare i pesi e la ciclistica è al top: telaio in alluminio, forcellone asimmetrico in acciaio ma la forcella a steli rovesciati e il mono posteriore non sono regolabili. L’impianto frenante prevede sulla ruota anteriore una pinza radiale a quattro pistoncini che agisce su un disco in acciaio da 300 mm, al posteriore invece c’è un disco da 220 con pinza a singolo pistoncino; a controllarli c’è un valido ABS Bosch a due canali. Ha una posizione di guida aggressiva, su strada i suoi 15 CV divertono più di quel che ci si aspetti. Dettagli curati e prezzo allineato alle concorrenti.
    Perché sì
    Al limite: tra le naked è leader assoluta, anche in pista - Ciclistica: un punto di forza delle sportive venete, in tutte le cilindrate – Elettronica: il sistema APRC è sorprendente per efficacia – Maneggevolezza: la 125 dà il meglio di se nelle curve mostrandosi svelta nello scendere in piega e rapida nei cambi di direzione - Motore: il V4 1100 spinge forte fin dai medi regimi e ha un buon allungo - Linea: la 125 è filante e sportiva come le Superbike di Noale
    Perché no
    Comfort: rigide le sospensioni, dura la sella, la posizione di guida caricata in avanti a lungo andare affatica polsi e schiena - Prezzo: elevato quello della versione APRC - Passeggero: nella V4 non c'è spazio per il secondo. Anche la 125 si adatta bene solo al pilota – Strumentazione: quella della 125 è chiara ma un po’ povera
    Aprilia TuonoPREZZOCM3VelocitàCV/kWFreniRuote
    Aprilia Tuono 125 2017125 20174.980124n.d.n.d./n.d.D/D17/17
    Aprilia Tuono V4 RR 2019V4 RR 201916.0901.077n.d.175/129.5n.d.n.d./n.d.
    Aprilia Tuono V4 Factory 2019V4 Factory 201918.9901.077n.d.175/129.5n.d.n.d./n.d.
    Vedi le versioni precedenti fuori listino di Aprilia Tuono
    VIDEO
    PROVE DI INSELLA
    PRIMI CONTATTI
    PROVE DEI LETTORI
    • inSella a una Aprilia
      02 Maggio 2012
      Aprilia Tuono 1000 V4 R 2011
      NAKED A CHI? Chiamarla naked appare francamente molto riduttivo, ecco, dovessi trovare una definizione corretta direi che la Tuono V4R è in realtà...