PROVA

Yamaha Xmax 300 2017

Yamaha Xmax 300: midi veloce, e ben dotato
Il motore è brillante, la maneggevolezza buona e la dotazione ricca. Nel sottosella ci stanno due caschi integrali. Sospensioni un po’ rigide in città
Prezzo: 
€ 5.790
Peso: 
173,5 kg
Potenza: 
24,1 CV
Velocità: 
139,8 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    5
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    4
  • Vano sottosella: 
    5
  • Sospensioni: 
    3
PROVE CORRELATE
  • 10 Agosto 2019
    Con la Niken tra le curve si va alla stessa andatura di una moto “normale” con metà dell’impegno, lo stesso divertimento e il doppio della sicurezza. Comoda e ben costruita, va bene per viaggiare ma ripara poco dall’aria. Prezzo adeguato alle doti tecniche e alla qualità
  • 27 Maggio 2017
     La Tracer 700 è comoda, spaziosa, pratica e divertente da guidare come la naked da cui deriva. Migliorabile la sospensione posteriore. Prezzo molto interessante
  • 24 Settembre 2016
     Costruita sulla (ottima) base della MT-09, è comoda e divertente da guidare. Buona dotazione, prestazioni elevate e prezzo d’attacco

Yamaha Xmax

  • Prezzo€ 5.690
  • Peso179 Kg
  • Serbatoio13,0 l
  • Altezza sella80 cm
  • Lunghezza219 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE