PROVA

Piaggio Beverly 300 2010

Scatta ma ripara poco
Bilanciato e con uno scatto apprezzabile nel traffico, il Beverly 300 è ben fatto. Però pesa, gli manca qualche CV per affrontare i viaggi e non ha l’ABS, neanche optional
Prezzo: 
€ 4.345
Cilindrata: 
278,0 cm3
Peso: 
170,5 kg
Potenza: 
16,8 CV
Velocità: 
127,9 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    2
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    2
  • Prestazioni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    3
  • Sospensioni: 
    4
Scatta ma ripara poco
Pregi: 
Scatto
Il Beverly al semaforo è sempre tra i più veloci
Sottosella
Uno tra i più grandi della categoria, ci stanno due jet
Sospensioni
La taratura di serie è un ottimo compromesso
Difetti: 
Ripresa
Scarsa ad alta velocità, occhio ai sorpassi in autostrada 
Protezione
Scarsa: lo scudo è stretto, il cupolino è optional
Manovre
Il peso dell’anteriore si fa sentire a bassa velocità
Da anni il Beverly contende all’SH il primato delle vendite in Italia con alterni risultati. Il restyling dello scorso anno ha migliorato alcuni dei punti deboli: ora il ruote alte Piaggio è più curato nei dettagli e meglio assemblato. è cresciuta anche la capacità del vano sottosella (grazie alla ruota posteriore da 14”) e anche la potenza dell’impianto frenante, purtroppo senza ABS.
La ciclistica del Beverly è ben tarata, soprattutto il posteriore che in città assorbe senza problemi buche e pavé, ma se la cava bene anche nei curvoni veloci dove mantiene le traiettorie senza scomporsi. Meno bene l’avantreno, pesante nelle manovre.
Il motore è vigoroso in partenza ma perde grinta all’aumentare della velocità. Questo e altri difetti sono stati corretti nel nuovo Beverly 350 ST, la versione “top” dotata di un motore tutto nuovo e di ABS. Peccato che il prezzo (già alto) sia salito a 4.900 euro.

PROVE CORRELATE
  • 30 Maggio 2015
    Il rinnovato Piaggio MP3 con motore 300 è perfetto per muoversi in città e va bene anche fuori, ma in autostrada non va forte. Comodo e ben fatto, ha un prezzo corretto: offre di serie anche l’ABS e il controllo di trazione
  • 26 Agosto 2013
    Punta in alto grazie ad una buona base tecnica e a dotazioni complete. ABS ed ASR di serie
  • 18 Giugno 2013
    Con il motore 350 va (quasi) come un maxi, ma il controllo di trazione e l’ABS (optional) evitano ogni problema. Assetto rigido, anche troppo, prezzo alto ma corretto

Piaggio Beverly

  • Prezzo€ 4.000
  • Peso165 Kg
  • Serbatoio12,5 l
  • Altezza sella79 cm
  • Lunghezza215 cm
COMMENTI
Ritratto di bob79
11 Marzo 2012 ore 12:31
premetto che ho una vespa gts 300(stesso motore) e come prestazioni la prova è alquanto veritiera,ma per i consumi c'è qualcosa di strano io sono sempre sui 30km/l e al massimo sono arrivato sui 25km/l, infatti conosco amici che hanno l' sh 300 e consuma molto di + sono sempre sui 20km/l o anche meno...e per questo mi invidiano la vespa!!!
Ritratto di Alberto Rapini
13 Marzo 2012 ore 12:07
Un 278 cc con 16,5 cv è davvero spompatello...con 25 cavallini veri,visto anche il peso,potrebbe essere un prodotto buono per viaggiare in 2 con riserva di potenza,un po' dappertutto.
Ritratto di Marco400
Marco400 Honda CBR 125/250 R CBR 250 R 2011
15 Marzo 2012 ore 12:31
Oramai questo 300 non conviene più. Il 350 costa meno di 600 euro in più, è più potente e come costi di gestione siamo è agli stessi livelli.
Ritratto di Antoniolee
11 Maggio 2013 ore 09:57
Conviene i costi di gestione sono più bassi del 350 io stesso lavoro in un officina Piaggio e quindi so costo ecc della manutenzione e poi ragazzi fidatevi basta mettere un variatore e diventa un razzo
Ritratto di thesultans22
17 Maggio 2014 ore 13:23
qualcuno sa se questi dati sono veritieri in particolare consumi e velocità max?
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • MV Agusta Brutale 800 2019
    La più “economica” tra le naked di MV Agusta vanta le stesse doti delle sorelle più costose. Ha prestazioni da vera sportiva, è rifinita con cura e sfoggia una dotazione tecnica di alto livello
  • Verve Moto
    La guidano i 16enni, ma  piace anche ai fratelli maggiori. Il motore consuma poco, sospensioni ok, prezzo corretto
  • Yamaha Niken 2018
    Con la Niken tra le curve si va alla stessa andatura di una moto “normale” con metà dell’impegno, lo stesso divertimento e il doppio della sicurezza. Comoda e ben costruita, va bene per viaggiare ma ripara poco dall’aria. Prezzo adeguato alle doti tecniche e alla qualità