PROVA

Mondial HPS 125 2017

Mondial HPS 125, muoversi in città con stile
La nuova Mondial si guida con patente B e A1 ed è perfetta per affrontare i percorsi urbani: ha un motore brillante e sospensioni confortevoli. Comoda (ma solo per il pilota) e ben rifinita, ha un prezzo interessante
Prezzo: 
€ 3.790
Peso: 
133,0 kg
Potenza: 
13,2 CV
Velocità: 
105,0 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    5
  • Freni: 
    4
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    4
Mondial HPS 125, muoversi in città con stile
Pregi: 
Il design moderno e molto piacevole; il motore brillante e vivace, tra i migliori della categoria; la guida equilibrata, agile in città e divertente su strada aperta.
Difetti: 
Il freno posteriore poco potente e modulabile; lo spazio per il passeggero quasi inesistente; le gomme sul bagnato.
Dopo molti anni, il marchio Mondial torna sul mercato con la HPS 125: una moto un po’ naked e un po’ scrambler, perfetta per gli “hipster” (questo significa la sigla HPS), i giovani barbuti e alternativi che dettano oggi le tendenze della moda maschile... e non solo. In effetti questa 125 si rivolge ai 16enni neopatentati A1, ma soprattutto ai 20-30enni di entrambi i sessi che vivono in città e cercano un mezzo agile, brillante e ben rifinito per muoversi.

Scuola italiana
Prodotta in Oriente su standard europei (negli stabilimenti del partner di un’altra grande azienda italiana), la HPS monta un monocilindrico di 124 cm3 di derivazione Piaggio, con doppio albero a camme, raffreddamento a liquido e iniezione elettronica del carburante. Un motore vivace e brioso: abbiamo rilevato  13,2 CV alla ruota e una coppia vigorosa con il motore ancora in rodaggio, una volta slegato dovrebbe fare ancora di meglio. Il telaio è un robusto “doppia culla” in acciaio con forcella a steli rovesciati da 41mm e due classici ammortizzatori posteriori con corsa rispettivamente di 90 e 120 mm, perfetti per l’asfalto o al massimo per il pavé urbano e il fuoristrada leggero, visto che le ruote a raggi da 18” all’anteriore e da 17” al posteriore calzano pneumatici leggermente tassellati. La Mondial HPS sarà disponibile a breve anche in versione 250..

Mondial HPS

  • Prezzo€ 3.790
  • Peso133 Kg
  • Serbatoio9,5 l
  • Altezza sella85 cm
  • Lunghezza203 cm
COMMENTI
Ritratto di acterun
22 Maggio 2017 ore 09:51
Sembra un po' la Derbi Mulhacen. Riciclaggio delle linee di produzione?
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Suzuki GSX-S 750 Yugen Carbon 2019
    La 4 cilindri di Hamamatsu ha muscoli da vendere e li mette in mostra. Generosa ma guidabile, la 750 è una naked sportiva che se la cava bene anche nel traffico. L'elettronica in dotazione è quanto basta, le sospensioni sono abbastanza rigide e il passeggero un po' sacrificato
  • BMW Serie R R 1250 RT 2020
    La soluzione della casa bavarese per il turismo in versione "maxi" è quanto di più lussuoso ci sia nel panorama della categoria. Comoda e ben accessoriata, ha un prezzo importante, in linea con la dotazione
  • BMW R nineT Pure 2020
    Una linea inconfondibile, un bicilindrico generoso, la qualità tedesca: la R nineT non si smentisce. Con la Pure la casa bavarese va all'essenza del concetto di modern classic: poca elettronica e la giusta dose di cavalli e uno stile che non passa inosservato