PROVA

Suzuki GSX-R 1000 2017

Suzuki GSX-R 1000, il ritorno della GIxxer
Potentissima ma equilibrata, l’attuale versione della GSX-R 1000 è una delle migliori SBK stradali sul mercato. Ed è offerta a un prezzo concorrenziale 
Prezzo: 
€ 16.590
Peso: 
192,0 kg
Potenza: 
183,7 CV
Velocità: 
286,6 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    5
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    5
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
Suzuki GSX-R 1000, il ritorno della GIxxer
Pregi: 
Le prestazioni elevatissime, la “facilità” di guida soprattutto in pista, la maneggevolezza e il prezzo inferiore a quello delle concorrenti.
Difetti: 
Le vibrazioni agli alti regimi e la mancanza del cambio elettronico di serie, riservato alla “ricca” versione R
Sembrava che la GSX-R 1000 fosse sul viale del tramonto: l’ultima versione era rimasta sostanzialmente invariata dal 2011 allo scorso anno, mentre le concorrenti venivano via via rinnovate. Poi è arrivata la nuova GSX-R, riprogettata da cima a fondo, e la “gixxer” (così la chiamano i suoi fan di tutto il mondo) è di nuovo una delle superbike più apprezzate. La 1000 Suzuki ha dimensioni poco più grandi di una 300, grazie al nuovo motore 4 cilindri in linea più leggero, compatto e potente (183 CV rilevati, contro i precedenti 163) del precedente. La scheda tecnica è molto interessante: distribuzione a fasatura variabile, acceleratore elettronico, piattaforma inerziale, ABS cornering (funziona anche in curva e limita il sollevamento della ruota posteriore nelle staccate) e controllo di trazione (disinseribile) con 10 livelli di intervento oltre a tre mappature. Rivisto anche l’impianto di scarico, dotato di tre valvole per ottimizzare il passaggio dei gas e migliorare l’erogazione della potenza. Una superbike raffinata e moderna offerta a 16.590 euro, un prezzo concorrenziale rispetto a tutte le concorrenti. C’è anche la versione R, ancora più raffinata e dotata di forcella racing Showa BFF, cambio elettronico (in scalata ed inserimento), launch control (per le partenze “a razzo”) e fari full-led. Il prezzo sale a 18.990 euro, che sono comunque pochi per una moto così valida e “dotata”.
PROVE CORRELATE
  • 14 Novembre 2020
    La 4 cilindri di Hamamatsu ha muscoli da vendere e li mette in mostra. Generosa ma guidabile, la 750 è una naked sportiva che se la cava bene anche nel traffico. L'elettronica in dotazione è quanto basta, le sospensioni sono abbastanza rigide e il passeggero un po' sacrificato
  • 18 Giugno 2016
    È solida, confortevole e ha un motore che spinge forte a tutti i regimi. Pesa un po’, ma protegge bene dall’aria. Il prezzo è molto interessante
  • 06 Febbraio 2016
    Potente ed efficace come una superbike, è comoda (quasi) come una granturismo ma non si può caricare. Ben dotata, prezzo ok

Suzuki GSX-R

  • Prezzo€ 16.990
  • Peso202 Kg
  • Serbatoio16,0 l
  • Altezza sella83 cm
  • Lunghezza208 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Honda SH 125i 2020
    Nuove linee e nuove doti per l’SH 125. Ha più spazio sottosella, il motore Euro 5 consuma pochissimo e le finiture sono curate. Non costa poco, ma ha l’ABS e il controllo di trazione di serie
  • Me Me Scooter 6.0 kW 2018
    L’elettrico bresciano ha la pedana piatta e una sella comoda, ruote piccole per mantenere l’agilità nel traffico e sospensioni Paioli dalla taratura sportiva. Il motore è potente (13,6 CV di picco), i freni grintosi a metà. 
  • BMW Serie S S 1000 XR 2020
    La crossover dell'Elica ha un motore da superbike, ma non ha paura di viaggiare, anche con un passeggero. Più leggera della versione precedente, ha un equipaggiamento molto ricco. Attenzione però: non tutto è di serie