PROVA

KTM Freeride 350 2012

La "scalatrice" piace a tutti
Leggera, facile e divertente, la Freeride è una moto nata per le mulattiere di montagna ma buona un po’ per tutto, per la città come per i percorsi “estremi”.  Il prezzo però è alto
Prezzo: 
€ 7.450
Cilindrata: 
349,7 cm3
Peso: 
101,0 kg
Potenza: 
19,8 CV
Velocità: 
119,3 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    2
  • Prestazioni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
La "scalatrice" piace a tutti
Pregi: 
Facilità di guida
La Freeride è poco più di una bici col motore
Versatilità
Anche in mani poco esperte se la cava bene ovunque  
Ingombri
Peso e dimensioni delle sovrastrutture contenuti
Difetti: 
Passeggero
Non si può portare, è omologata monoposto
Prezzo
Non è dei più contenuti
Chiave accensione
Non c’è: questo rende la Freeride facile “preda” dei malintenzionati
Difficile inquadrare in una categoria ben precisa questa fuoristrada. Non è una aggressiva enduro da gara e neanche una moto da trial, scomoda e lenta, ma una “scrambler” con un motore docile e vigoroso adatta un po’ a tutti i piloti, maschi e femmine, robusti o minuti di corporatura, principianti o esperti. Ma a cosa serve? A tutto e a niente: può affrontare qualsiasi percorso offroad, anche il più “spericolato”, ma si può benissimo sfoggiare in città per andare da casa all’ufficio o in giro di sera (da soli, è omologata monoposto). Una moto che in ogni caso non lascia indifferenti e con un nome azzeccato: le “freeride” sono infatti le mountain bike da discesa, agili e leggere. Le sovrastrutture sono minimaliste, gli ingombri ridotti, le soluzioni tecniche innovative: il telaio, per esempio, è una struttura di tipo misto in acciaio/alluminio abbinata a un telaietto posteriore in plastica ad alta resistenza. Il motore monocilindrico di 349 cm3 deriva da quello della EXC, rivisto per essere più “docile” e dotato di tre mappature selezionabili (Hard, Soft e Standard). La Freeride 350 è una moto interessante per molti, con un solo grosso difetto: il prezzo elevato, giustificato solo in parte dalla componentistica di qualità.

PROVE CORRELATE

KTM Freeride

  • Prezzo€ 7.250
  • Peso100 Kg
  • Serbatoio5,5 l
  • Altezza sella90 cm
  • Lunghezza211 cm
COMMENTI
Ritratto di topomoto
10 Gennaio 2013 ore 11:10
comunque non è il mio genere
Ritratto di marktbike
10 Gennaio 2013 ore 13:05
Mi piace molto, ma dovrebbe acquisire un pò di praticità (chiave di contatto ed omologazione passeggero sono il minimo, veramente!) e perdere un bel pò di euro nel prezzo. Come seconda moto mi piacerebbe davvero. Curiosamente va contro la recente tendenza di KTM ad offrire moto a prezzi abbordabilissimi. Evidentemente questa la costruiscono in Europa e non in Asia!
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Kawasaki Ninja 400 2018
    La Ninja per 18enni (e non solo) è ben fatta e controllabile, ma tira fuori le unghie quando c’è da guidare sul serio. Prezzo OK
  • Yamaha Niken 2018
    Con la Niken tra le curve si va alla stessa andatura di una moto “normale” con metà dell’impegno, lo stesso divertimento e il doppio della sicurezza. Comoda e ben costruita, va bene per viaggiare ma ripara poco dall’aria. Prezzo adeguato alle doti tecniche e alla qualità
  • BMW Serie R GS R 1250 GS Adventure Exclusive 2019
    La R 1250 GS ha una spinta ai bassi impressionante e un allungo da sportiva. La ciclistica è all’altezza delle prestazioni, la dotazione di serie è buona. Il prezzo è alto e sale ancora con gli  optional “obbligati “