PROVA

Honda CB F CB 500 F 2017

Honda CB 500 F, è molto di più di una prima moto
Agile e facile da guidare, la CB 500 F è fatta bene e ha un prezzo interessante. Ottima per i neopatentati A2, va bene anche per piloti esperti di tutte le età
Prezzo: 
€ 5.990
Peso: 
178,5 kg
Potenza: 
43,8 CV
Velocità: 
169,6 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
Honda CB 500 F, è molto di più di una prima moto
Pregi: 
Il peso contenuto, la facilità di guida, la ciclistica rigorosa e le prestazioni più che soddisfacenti. Bene anche il prezzo “invitante”
Difetti: 
Lo spazio passeggero ridotto, il freno posteriore da azionare con decisione e il riparo dall’aria è pressoché nullo 
Le moto di piccola e media cilindrata hanno tanti pregi. Sono pratiche, facili da guidare, costano poco da comprare e hanno costi di gestione “sopportabili” grazie a bassi consumi, prezzi dei bolli limitati e tagliandi non esagerati. Tutte qualità che troviamo nella CB 500 F che rispetto alle concorrenti ha una cilindrata “sostanziosa” (471 cm3), e una linea grintosa simile alla sorellona CB 1000.
La “piccola” CB è perfetta come prima moto: la potenza del suo bicilindrico rispetta esattamente il limite previsto per la patente A2 (48 CV/35 kW), è facile da guidare e sicura in ogni situazione. Ma allo stesso tempo la naked Honda ha le qualità per piacere anche ai più esperti: in città si muove agile e veloce, mentre sulle strade con molte curve è divertente e sicura.
La CB sfrutta soluzioni tecniche “classiche” nella ciclistica (il telaio in tubi d’acciaio, la forcella telescopica e il monoammortizzatore entrambi regolabili nel precarico) e altre più raffinate nel motore: il moderno bicilindrico parallelo raffreddato a liquido, con distribuzione bialbero e quattro valvole per cilindro, sfoggia pistoni e carter motore simili a quelli della CBR 1000 RR, nonché un cambio molto compatto che ha permesso di contenere le dimensioni del propulsore. Tante qualità a cui si aggiunge il prezzo decisamente interessante e comprensivo della “maxi garanzia” ufficiale Honda di 4 anni. 
PROVE CORRELATE
  • 30 Maggio 2022
    Honda ha dato una rinfrescata anche la versione “nuda” della famiglia CB 500. Poche le novità estetiche, molte invece quelle tecniche a partire dalla forcella Showa, gli aggiornamenti hanno coinvolto molti dettagli di questa piccola naked migliorandone la resa su strada. Ecco come è fatta e come va
  • 26 Maggio 2022
    La nuova Honda NT 1100 offre una grande facilità di guida nonostante il peso importante, un prezzo corretto e un comfort degno di una ammiraglia: è una moto versatile, da usare tutti i giorni o per un viaggio in due. Buoni i consumi e ottimo il cambio DCT
  • 30 Novembre 2021
    Ha una linea aggressiva e un motore potente, ma la CB 1000 R è una moto utilizzabile ogni giorno in città per andare al lavoro, e nei weekend per le gite fuori porta. Finiture e prezzo sono in linea con un prodotto di qualità

Honda CB F

  • Prezzo€ 6.040
  • Peso175 Kg
  • Serbatoio15,7 l
  • Altezza sella79 cm
  • Lunghezza208 cm
COMMENTI
Ritratto di Viadelcampo
20 Ottobre 2017 ore 15:22
Io mi ci sono trovato bene anche a viaggiare, invece. Giornate da 500km si fanno in scioltezza e, a velocità da codice, non si soffre particolarmente neanche in autostrada (montando un cupolino immagino ancora meno), tra l'altro con consumi irrisori.
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Honda NT1100 2022
    La nuova Honda NT 1100 offre una grande facilità di guida nonostante il peso importante, un prezzo corretto e un comfort degno di una ammiraglia: è una moto versatile, da usare tutti i giorni o per un viaggio in due. Buoni i consumi e ottimo il cambio DCT
  • Honda CB F CB 500 F 2022
    Honda ha dato una rinfrescata anche la versione “nuda” della famiglia CB 500. Poche le novità estetiche, molte invece quelle tecniche a partire dalla forcella Showa, gli aggiornamenti hanno coinvolto molti dettagli di questa piccola naked migliorandone la resa su strada. Ecco come è fatta e come va
  • Yamaha Ténéré 700 2022
    La bicilindrica di Yamaha si è fatta apprezzare per il motore sfruttabile senza eccessi, il peso contenuto e la linea sempre attuale. È facile da guidare, ci si può fare tutto e costa il giusto
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet