PROVA

Honda Integra 700 DCT 2012

La moto vestita da scooter
Ha una carrozzeria avvolgente e protettiva, ma sotto è identico alle sorelle NC-X e NC-S: stesso motore 700 bicilindrico, stessa ciclistica, stessa sicurezza “da moto”. Ha l’ABS di serie e costa molto meno degli altri maxiscooter
Prezzo: 
€ 8.850
Peso: 
226,5 kg
Potenza: 
45,5 CV
Velocità: 
176,3 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    2
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    2
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    3
La moto vestita da scooter
Pregi: 
Consumi
Beve pochissimo a tutte le andature e anche in città
Cambio
Preciso e divertente, non sbaglia un colpo
Comfort
Da vero maxiscooter, comodo e protettivo
Difetti: 
Sottosella
Troppo piccolo, d’obbligo un bauletto
Pedane
Sono strette, i piedi non si possono muovere
Passeggero
La sua porzione di sella è molto sottile
La domanda sorge spontanea: l’Integra è uno scooter oppure una moto? Difficile rispondere, la stessa Honda nel suo sito internet la inserisce sia tra le moto, sia tra gli scooter... In effetti questo è il modello top della famiglia NC e condivide motore, ciclistica e cambio sequenziale a doppia frizione con la crossover NC700 X e la naked NC 700 S (queste ultime disponibili anche con il cambio tradizionale). Ma è anche uno scooter, senza serbatoio centrale ma con un tunnel tra due pedane inclinate, uno scudo protettivo e un piccolo vano sottosella. La ciclistica è da moto come la distribuzione dei pesi, leggermente spostata verso l’anteriore, e anche la trasmissione finale a catena.
Il punto di forza dell’Integra è il cambio sequenziale al manubrio che garantisce cambiate perfette in modalità automatica attraverso due mappature, una più tranquilla e una più sportiva. Ma ci si può anche divertire con la selezione manuale delle marce. In tutti i casi i consumi sono sempre ridotti: quasi la metà rispetto ad altri scooter bicilindrici di cubatura simile. E anche il prezzo è nettamente inferiore ai concorrenti.

PROVE CORRELATE
  • 23 Novembre 2022
    Dal 2007 è il punto di riferimento per la categoria: nel tempo però l’SH è cresciuto di cilindrata passando da 270 a 329 cm3, migliorando prestazioni e stabilità. Il peso è contenuto, affidabilità e qualità al top della categoria
  • 23 Novembre 2022
    Lo scooter della casa alata non lascia spazio a sorprese: robusto e affidabile, ha il motore giusto per muoversi al meglio in città e fuori porta. Maneggevole e discreto, è il compagno ideale per un uso quotidiano
  • 17 Novembre 2022
    La nuova ammiraglia della Casa Alata offre una grande facilità di guida, un'ottima dotazione di serie e un prezzo invitante. Si fanno molti chilometri senza stancarsi, anche in due, ma le borse laterali sono poco capienti

Honda Integra

  • Prezzo€ 8.925
  • Peso238 Kg
  • Serbatoio14,1 l
  • Altezza sella79 cm
  • Lunghezza220 cm
COMMENTI
Ritratto di SportsterDan
31 Agosto 2012 ore 15:00
E' brutto parlare di robe che sembrano scooter, ma in effetti è più moto che scooter... non lo comprerei mai, ma è decisamente meglio della concorrenza
Ritratto di JoeyD
JoeyD Suzuki V-Strom DL 1000 2002-2006
31 Agosto 2012 ore 16:13
Secondo me ha più senso di tutti gli altri scooteroni messi assieme, almeno qui hai due ruote da 17, pneumatici da moto e un vero telaio. Poi che non si possa guardare è un altro discorso
Ritratto di GuzziSpruzzi
31 Agosto 2012 ore 17:09
Ma sono l'unico a trovare questo scooter più bello, divertente e completo di TMax e BMW?
Ritratto di ilsartodi
ilsartodi Yamaha Majesty 400 E2 2004-2008
01 Settembre 2012 ore 01:30
Trovo che sia un ottimo mezzo, anche bello e versatile sotto certi aspetti e se non altro il suo prezzo darà una calmierata ai prezzi degli altri scooter che sono diventati esagerati e ingiustificati.
Ritratto di caromnte
03 Settembre 2012 ore 14:05
No non sei l'unico ma posseggo l'integra che è certamente migliore della concorrenza ma attenzione: = in inverno può essere a favore ma in estate i piedi vanno letteralmente arrosto = quando si è nel traffico sono soprattutto irritanti gli incontrollabili balzi in avanti e l'effetto "treno" che inducono distogliere attenzione alla guida = obbligo di bauletto per mancanza di spazi che sicuramente si potevano trovare
Ritratto di Michele aliotta
01 Settembre 2012 ore 10:36
Io l'ho provato e devo dire che è veramente divertente da guidare ma anche io non lo comprerei mai, anche se il motore è fluido la cambiata precisissima non lo vedo come un maxi scooter, non ha proprio gli spazi di un maxi scooter, l'unico vero scooterone secondo me con gli spazi e dimensione giuste è il burgman 650.
Ritratto di caromnte
03 Settembre 2012 ore 14:03
posseggo l'integra che è certamente migliore della concorrenza ma attenzione: = in inverno può essere a favore ma in estate i piedi vanno letteralmente arrosto = quando si è nel traffico sono soprattutto irritanti gli incontrollabili balzi in avanti e l'effetto "treno" che inducono distogliere attenzione alla guida = obbligo di bauletto per mancanza di spazi che sicuramente si potevano trovare.
Ritratto di road71
06 Settembre 2012 ore 16:05
Non amo il genere di 2 ruote ma e il migliore che c'è in commercio primo per i consumi la stabilita e dotazione e la cosa piu importante l'affidabilità un saluto a tutti e comprate una moto non un insieme di plastiche
Ritratto di Rox80
29 Settembre 2012 ore 16:32
Io mi chiedo come faccia questo scooter con gli stessi cavalli del SW 600 ed anche un peso molto simile, una velocità max. di 176,3 km/h contro i 163 km/h del silver wing o addirittura i 166 del Burgman 650 (che di cavalli ne ha 3 in piu!!) ???. Cioè parliamo di velocità indicata dal tachimetro o effettiva??. saluti.
Ritratto di francani luigi
05 Aprile 2013 ore 15:17
supero i sessanta di età ho avuto tante moto per ultimo un tmax per mè è il meglio
Ritratto di francani luigi
05 Aprile 2013 ore 15:27
il meglio è riferito all'integra
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Brixton Crossfire 500 500 X 2021

    La Crossifre è solida, facile da guidare e ha un prezzo non troppo elevato, anche se superiore ad altre moto del segmento. Prodotta in Cina, ma sulla base di un progetto che mira a soddisfare le esigenze qualitattive e di gusto del pubblico europeo, piace per il look vintage reinterpretato in chiave moderna

  • Piaggio Beverly 300 S 2021
    È tra i midiscooter a “ruote alte” più venduti in Italia, va bene per affrontare il traffico urbano e le tangenziali. Confortevole e parco nei consumi, offre molto spazio sotto sella, ha una buona qualità costruttiva e mantiene valore sul mercato dell'usato
  • Kawasaki Ninja 1000 SX Tourer 2022
    La gran turismo giapponese offre il comfort di una moto da turismo, unito alle prestazioni della serie Ninja. Non chiedetele miracoli in città, ma in autostrada va alla grande. La dotazione di serie è molto valida e il prezzo è  interessante
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet