PROVA

Yamaha YZF

È una MotoGP da usare su strada
La nuova superbike di Yamaha non ha praticamente nulla della precedente. Leggera e compatta come una 600, ha prestazioni elevatissime e un’elettronica allo stato dell’arte per sfruttarle. Prezzo adeguato alle doti
Prezzo: 
€ 18.490
Peso: 
186,0 kg
Potenza: 
184,3 CV
Velocità: 
290,3 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    2
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
È una MotoGP da usare su strada
Pregi: 
Motore
Potente e gestibile, ha una spinta che non finisce mai
Agilità
È un fulmine nel passare da una curva all’altra
Elettronica
La sua gestione “totale” diverte e dà sicurezza
Difetti: 
Cambio elettronico
Efficace, ma non funziona in scalata
Prezzo
Elevato: ormai le “maxi” sportive sono moto per pochi
Frenata
Adeguata, ma il comando va azionato “decisi”
Si è fatta attendere e desiderare, ma ne valeva la pena: la Yamaha R1 my 2015 è un concentrato di tecnologia che arriva direttamente dalla M1 usata in MotoGP da Valentino Rossi. Compatta come una 600, ha un rapporto peso/potenza da record, un telaio tutto nuovo e componenti da “special”: cerchi e telaietto reggisella in magnesio, serbatoio in alluminio, scarico in titanio, parafango in carbonio, oltre a raffinatissime sospensioni. Il motore quattro cilindri riprende dal precedente solo l’albero motore “crossplane” che permette di avere una sequenza degli scoppi irregolare per un’erogazione più “piena”: ha le bielle in titanio, pistoni in alluminio, frizione antisaltellamento e un’elettronica da gara. Ma la vera differenza sta nella piattaforma inerziale a 6 assi (vedi pag. 68) collegata all’ABS “integrale” che funziona anche con la moto in piega, al controllo della sbandata e a tanto altro. Tutte queste raffinatezze si pagano care: la nuova R1 non è regalata. Ma vale anche più di quello che costa. 

Yamaha YZF

  • Prezzoda € 4.240
  • Peso0 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella0 cm
  • Lunghezza0 cm
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Brixton Crossfire 500 500 X 2021

    La Crossifre è solida, facile da guidare e ha un prezzo non troppo elevato, anche se superiore ad altre moto del segmento. Prodotta in Cina, ma sulla base di un progetto che mira a soddisfare le esigenze qualitattive e di gusto del pubblico europeo, piace per il look vintage reinterpretato in chiave moderna

  • Piaggio Beverly 300 S 2021
    È tra i midiscooter a “ruote alte” più venduti in Italia, va bene per affrontare il traffico urbano e le tangenziali. Confortevole e parco nei consumi, offre molto spazio sotto sella, ha una buona qualità costruttiva e mantiene valore sul mercato dell'usato
  • Kawasaki Ninja 1000 SX Tourer 2022
    La gran turismo giapponese offre il comfort di una moto da turismo, unito alle prestazioni della serie Ninja. Non chiedetele miracoli in città, ma in autostrada va alla grande. La dotazione di serie è molto valida e il prezzo è  interessante
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet