PROVA

Yamaha MT-07 Moto Cage 2015

Yamaha MT-07 Moto Cage, la piccola "nuda" si fa guardare
La più appariscente delle MT-07 si ispira alle moto da “stunt riding”. Leggera e facile da guidare, ha un bel motore. Consumi e prezzo ok, ma non c’è l’ABS
Prezzo: 
€ 6.690
Peso: 
174,5 kg
Potenza: 
69,8 CV
Velocità: 
199,4 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    3
Yamaha MT-07 Moto Cage, la piccola "nuda" si fa guardare
Pregi: 
La facilità di guida, il motore brillante, il peso contenuto, la posizione di guida rialzata e il prezzo ok.
 
Difetti: 
La mascherina che non protegge, la mancanza dell’ABS (malgrado il prezzo elevato), la forcella un po’ troppo morbida
La MT-07 è una delle naked di media cilindrata più apprezzate: piace per il brillante bicilindrico 689 cm3, rapido nel salire di giri e con una buona spinta ai medi regimi, per la leggerezza e la posizione di guida comoda. Convince anche per la linea grintosa ed essenziale con motore, forcellone a banana e scarico in bella vista. Alla versione base si affianca la Moto Cage della nostra prova, con una serie di interventi estetici ispirati alle moto usate nelle gare acrobatiche di “stunt riding”.
Modifiche “evidenti”
La Moto Cage si riconosce subito per la vistosa livrea rossonera e per una serie di pezzi “speciali”: la mascherina sopra il faro, i paramani, cerchio anteriore rosso e posteriore nero con filetto rosso, barre di protezione in tubi sui lati del motore (sempre rosse), sella del passeggero con rivestimento specifico (poco comoda), protezioni per il radiatore e collettori di scarico e adesivi sulla carrozzeria con logo “Moto Cage” in rilievo. Insomma, c’è tutto quello che serve per farsi notare fuori dal bar... Il prezzo non è salato in assoluto, ma questa versione costa 700 euro più della MT-07 base e 200 euro più della versione con ABS, pur non avendo il sistema antibloccaggio dei freni... che è il suo unico, vero difetto.
PROVE CORRELATE
  • 24 Giugno 2022
    La bicilindrica di Yamaha si è fatta apprezzare per il motore sfruttabile senza eccessi, il peso contenuto e la linea sempre attuale. È facile da guidare, ci si può fare tutto e costa il giusto
  • 19 Maggio 2022
    Un po’ naked, un po’ granturismo, questa crossover ha ruote da 17” un motore potente e con grinta da vendere. La dotazione di serie è ricca e completa e lo spazio buono anche viaggiando in coppia. Siete pronti a partire?
  • 09 Gennaio 2022
    L’Xmax 300 è la soluzione "midi" di Yamaha per chi cerca uno scooter capace di accompagnarlo tanto nel tragitto casa-lavoro che negli allunghi fuori porta. Ben equipaggiato e rifinito, ha un prezzo in linea con i diretti concorrenti della propria categoria


     

Yamaha MT-07

  • Prezzo€ 7.290
  • Peso166 Kg
  • Serbatoio14,0 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza209 cm
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Triumph Tiger 1200 Rally Explorer 2023

    La maxi crossover inglese punta al trono della categoria, grazie a un motore potente, a una dotazione di serie ricca e a una personalità decisa, unita a una qualità costruttiva elevata

  • BMW R 1250 GS Adventure 2023

    Da anni è la preferita del segmento e uno dei best seller assoluti del mercato. È un investimento impegnativo, ma la qualità è molto alta, così come le prestazioni e il comfort. Tanta elettronica aiuta a non fare sentire il peso

  • Royal Enfield Scram 411 2022

    È indiana, ma ha un'anima inglese, una struttura semplice e un motore piccolo e affidabile, perfetto per chi vuole muoversi agilmente in città senza cedere alla comodità dei "soliti" scooter. Non pesa poco ed è vietato chiederle troppo in termini di prestazioni, ma il prezzo è d'attacco

Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet