PROVA

Yamaha MT-07 Moto Cage 2015

Yamaha MT-07 Moto Cage, la piccola "nuda" si fa guardare
La più appariscente delle MT-07 si ispira alle moto da “stunt riding”. Leggera e facile da guidare, ha un bel motore. Consumi e prezzo ok, ma non c’è l’ABS
Prezzo: 
€ 6.690
Peso: 
174,5 kg
Potenza: 
69,8 CV
Velocità: 
199,4 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    3
Yamaha MT-07 Moto Cage, la piccola "nuda" si fa guardare
Pregi: 
La facilità di guida, il motore brillante, il peso contenuto, la posizione di guida rialzata e il prezzo ok.
 
Difetti: 
La mascherina che non protegge, la mancanza dell’ABS (malgrado il prezzo elevato), la forcella un po’ troppo morbida
La MT-07 è una delle naked di media cilindrata più apprezzate: piace per il brillante bicilindrico 689 cm3, rapido nel salire di giri e con una buona spinta ai medi regimi, per la leggerezza e la posizione di guida comoda. Convince anche per la linea grintosa ed essenziale con motore, forcellone a banana e scarico in bella vista. Alla versione base si affianca la Moto Cage della nostra prova, con una serie di interventi estetici ispirati alle moto usate nelle gare acrobatiche di “stunt riding”.
Modifiche “evidenti”
La Moto Cage si riconosce subito per la vistosa livrea rossonera e per una serie di pezzi “speciali”: la mascherina sopra il faro, i paramani, cerchio anteriore rosso e posteriore nero con filetto rosso, barre di protezione in tubi sui lati del motore (sempre rosse), sella del passeggero con rivestimento specifico (poco comoda), protezioni per il radiatore e collettori di scarico e adesivi sulla carrozzeria con logo “Moto Cage” in rilievo. Insomma, c’è tutto quello che serve per farsi notare fuori dal bar... Il prezzo non è salato in assoluto, ma questa versione costa 700 euro più della MT-07 base e 200 euro più della versione con ABS, pur non avendo il sistema antibloccaggio dei freni... che è il suo unico, vero difetto.
PROVE CORRELATE
  • 03 Febbraio 2021
    La tout terrain di Iwata è disponibile anche in versione da 35 kW, guidabile con patente A2. Facile e divertente, la si può usare 365 giorni l'anno, per andare al lavoro o in vacanza. Robusta e curata, ma senza fronzoli, ha la sella alta e la ruota da 21" all'anteriore. Poca elettronica, tanta sostanza e un prezzo d'attacco
  • 14 Settembre 2020
    La media di Iwata è una supersportiva in scala ridotta: precisa in curva e con un allungo entusiasmante. Sa regalare grandi emozioni, ma chiede mani esperte al pilota che la sceglie
  • 10 Agosto 2019
    Con la Niken tra le curve si va alla stessa andatura di una moto “normale” con metà dell’impegno, lo stesso divertimento e il doppio della sicurezza. Comoda e ben costruita, va bene per viaggiare ma ripara poco dall’aria. Prezzo adeguato alle doti tecniche e alla qualità

Yamaha MT-07

  • Prezzo€ 7.290
  • Peso166 Kg
  • Serbatoio14,0 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza209 cm
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Kawasaki Ninja 1000 SX 2021
    La "verdona" è una Ninja a tutti gli effetti, ma strizza l'occhio a chi cerca una moto da usare anche per qualche gita senza stancarsi troppo, e all'occorrenza guidabile pure in città. La dotazione di serie ne fa una moto moderna, che "aiuta" il pilota a non andare mai in difficoltà
  • Ducati SuperSport 2021
    La bicilindrica di Borgo Panigale non lascia niente a desiderare in termini di prestazioni, ma è anche una moto che si può usare nella vita quotidiana, quasi in ogni situazione
  • Energica Eva EsseEsse9 2021
    Linea riuscita e prestazioni convincenti fanno apprezzare subito questa SBK elettrica: la cura dei dettagli è da "tedesca", il prezzo è elevato, ma tra incentivi e risparmi alla colonnina, i conti vanno fatti sul lungo periodo