PROVA

Triumph Speed Twin 2020

Triumph Speed Twin, divertimento con stile!
La bicilindrica inglese monta un bicilindrico di cubatura generosa, ma nonostante i 1200cc è potente il giusto e facile da guidare. Interpreta in chiave moderna i classici del settore: telaio doppia culla e due ammortizzatori al posteriore, sella ampia e comoda, anche se non è una moto per viaggiare
Prezzo: 
€ 13.300
Cilindrata: 
1.200,0 cm3
Peso: 
196,0 kg
Potenza: 
97,0 CV
Velocità: 
210,6 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    5
  • Consumo: 
    5
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    4
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
Triumph Speed Twin, divertimento con stile!
Pregi: 
Il motore è bello scattante, la ciclistica reattiva, la dotazione elettronica completissima e i consumi contenuti.
Difetti: 
Il cavalletto laterale è scomodo da azionare, il parafango posteriore è poco protettivo
La Triumph è la tipica modern classic: tradizionale nelle linee ma ricca nelle dotazioni di sicurezza (tutte di serie). La Speed Twin è comunque proposta a un prezzo sostanzialmente corretto e tutto sommato abbordabile. La bicilindrica di oggi riprende l’aspetto e il nome di un modello leggendario, datato 1938. Gli specchietti “da café racer” all'estremità delle manopole disturbano nel traffico, ma sono un vezzo tanto scomodo quanto perdonabile. La Triumph è costruita con cura e sfoggia componenti di qualità, come i blocchetti al manubrio con pulsanti colorati e dota-ti di serigrafie ben visibili per facilitarne l’uso. Il motore bicilindrico frontemarcia da 1200 cm3 della Speed Twin è lo stesso montato sulla sportiva Thruxton. Classicissimo anche il telaio a doppia culla. La ricca dotazione di serie comprende acceleratore elettronico, controllo di trazione (disinseribile) e tre riding mode (Sport, Road e Rain). Nonostante tutte queste concessioni alla modernità, i terminali di scarico con fondello in acciaio satinato ripropongono la voce educata ma aggressiva delle nuove Triumph.

PROVE CORRELATE
  • 24 Dicembre 2021
    Questa bella inglese propone il tradizionale tre cilindri da 660 cm3 di cilindrata: le prestazioni sono di tutto rispetto, l'elettronica è al passo con i tempi e la qualità è di categoria superiore
  • 26 Maggio 2021
    L'inglese è una endurona da usare in città, nei lunghi trasferimenti e anche quando finisce l'asfalto. Elettronica e dotazione di serie sono al top, l'aumento di cilindrata rispetto alla vecchia 800 migliora decisamente le prestazioni 
  • 13 Gennaio 2021
    La bicilindrica inglese è la perfetta incarnazione dello stile modern classic: il suo motore spinge a sufficienza per divertirsi, le linee non passano mai di moda e il parafango alto dona alla 900 un look aggressivo. Se lo stile è retrò, la dotazione elettronica è al passo con i tempi e offre grande sicurezza

Triumph Speed Twin

  • Prezzo€ 13.300
  • Peso196 Kg
  • Serbatoio14,5 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza0 cm
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Brixton Crossfire 500 500 X 2021

    La Crossifre è solida, facile da guidare e ha un prezzo non troppo elevato, anche se superiore ad altre moto del segmento. Prodotta in Cina, ma sulla base di un progetto che mira a soddisfare le esigenze qualitattive e di gusto del pubblico europeo, piace per il look vintage reinterpretato in chiave moderna

  • Piaggio Beverly 300 S 2021
    È tra i midiscooter a “ruote alte” più venduti in Italia, va bene per affrontare il traffico urbano e le tangenziali. Confortevole e parco nei consumi, offre molto spazio sotto sella, ha una buona qualità costruttiva e mantiene valore sul mercato dell'usato
  • Kawasaki Ninja 1000 SX Tourer 2022
    La gran turismo giapponese offre il comfort di una moto da turismo, unito alle prestazioni della serie Ninja. Non chiedetele miracoli in città, ma in autostrada va alla grande. La dotazione di serie è molto valida e il prezzo è  interessante
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet