PROVA

Suzuki Gladius 650 2011

La naked per cominciare
La Gladius è una moto facile che va bene anche per chi ha poca esperienza. Il motore ha la giusta grinta ed è parco nei consumi. Le sospensioni sono rigide e la sella è poco imbottita, mentre la posizione di guida è comoda. In più, acquistandola ora la Gladius è in promozione a 5.990 euro invece di 6.450
Prezzo: 
€ 6.490
Cilindrata: 
645,0 cm3
Peso: 
190,0 kg
Potenza: 
73,3 CV
Velocità: 
195,8 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    3
La naked per cominciare
Pregi: 
Motore
Pronto e potente, uno dei migliori in circolazione
Stabilità
L’avantreno è ben piantato in ogni situazione
Forcella
È l’unica a essere regolabile (nel precarico)
Difetti: 
Sella
Poco imbottita, offre un comfort limitato nei viaggi
Finiture
Un po’ troppa plastica, così così gli specchietti
Sottosella
È il più piccolo, non ci sta nemmeno un bloccadisco
Il bicilindrico a V di 90° della Gladius è una “vecchia conoscenza”, in quanto già montato su SV 650 e V-Strom. Questa versione è stata però rivista nell’erogazione per abbinarsi alle caratteristiche della moto e della nuova ciclistica; anche il profilo degli alberi a camme è cambiato e i condotti di aspirazione sono stati riprogettati. Il radiatore dell’acqua è più sottile e l’albero motore ha una maggiore inerzia per garantire un’erogazione più dolce.
Rispetto alla SV, il telaio è tornato a essere in tubi tondi di acciaio con schema a traliccio. Il peso è leggermente più alto della sorella, ma la moto è ottimamente bilanciata. La forcella teleidraulica ha steli da 41 mm ed è regolabile nel precarico della molla; anche l’ammortizzatore (collegato al telaio con un leveraggio progressivo) è regolabile nel precarico. I dischi freno hanno profilo tradizionale. Attualmente la Gladius è proposta in promozione a 5.990 euro, vale a dire con ben 500 euro di sconto sul prezzo di listino.

PROVE CORRELATE
  • 30 Novembre 2021
    La quattro cilindri di Hamamatsu è tutta nuova, nella sostanza e nell’aspetto. Presenta linee spigolose da streetfighter “futuristica”, ma ha potenza da vendere anche per le scappate fuori porta. Il prezzo è corretto, anche se l'equipaggiamento è leggermente migliorabile
  • 14 Novembre 2020
    La 4 cilindri di Hamamatsu ha muscoli da vendere e li mette in mostra. Generosa ma guidabile, la 750 è una naked sportiva che se la cava bene anche nel traffico. L'elettronica in dotazione è quanto basta, le sospensioni sono abbastanza rigide e il passeggero un po' sacrificato
  • 16 Agosto 2018
    Potentissima ma equilibrata, l’attuale versione della GSX-R 1000 è una delle migliori SBK stradali sul mercato. Ed è offerta a un prezzo concorrenziale 

Suzuki Gladius

  • Prezzo€ 5.990
  • Peso202 Kg
  • Serbatoio14,5 l
  • Altezza sella79 cm
  • Lunghezza213 cm
COMMENTI
Ritratto di sic78
sic78 BMW Serie R R 1200 R 2011
16 Maggio 2012 ore 16:53
Vero quando ho fatto la patente ero indeciso se prendere questa o la Kawa 6-NR... ho scelto la seconda!!!
Ritratto di paolo_malnate89
paolo_malnate89 Ducati Monster 696 + 2010
16 Maggio 2012 ore 17:14
Anchio ero indeciso tra questa e la monster 696...ho scelto la Ducati a Km 0(costava 1000 euro in più di Suzuki e offriva di più)...penso che se costasse ancora qualcosina in meno o tenesse un più il mercato ne venderebbero molte...
Ritratto di Sonic81
28 Giugno 2012 ore 16:13
6-NR è un nuovo modello della Kawasaki? Sic78 forse volevi dire ER-6n.
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Honda NT1100 2022
    La nuova Honda NT 1100 offre una grande facilità di guida nonostante il peso importante, un prezzo corretto e un comfort degno di una ammiraglia: è una moto versatile, da usare tutti i giorni o per un viaggio in due. Buoni i consumi e ottimo il cambio DCT
  • Honda CB F CB 500 F 2022
    Honda ha dato una rinfrescata anche la versione “nuda” della famiglia CB 500. Poche le novità estetiche, molte invece quelle tecniche a partire dalla forcella Showa, gli aggiornamenti hanno coinvolto molti dettagli di questa piccola naked migliorandone la resa su strada. Ecco come è fatta e come va
  • Yamaha Ténéré 700 2022
    La bicilindrica di Yamaha si è fatta apprezzare per il motore sfruttabile senza eccessi, il peso contenuto e la linea sempre attuale. È facile da guidare, ci si può fare tutto e costa il giusto
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet