PROVA

Honda Gold Wing F6B 2013

Nata per viaggiare
Nell'uso di tutti i giorni emergono le doti della FB6: l'ottimo motore che spinge fluido da qualsiasi regime, l'equilibrio della ciclistica, la facilità di guida. La granturismo Honda invoglia a saltare in sella e partire appena si presenta l'occasione buona. Evitate però di usarla in città, dove è poco a suo agio
 
Prezzo: 
€ 24.400
Peso: 
392,0 kg
Potenza: 
118,3 CV
Velocità: 
200,0 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    2
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    2
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    3
  • Sospensioni: 
    3
Nata per viaggiare
Pregi: 
Motore
è incredibile, spinge forte senza sforzo a tutti i regimi
Comfort
Elevatissimo, sella e sospensioni “morbide” il giusto
Stereo
Ottima qualità del suono (ma bisogna conoscerlo)
Difetti: 
Consumi
Il boxer sei cilindri ha molta, troppa sete...
Cambio
Ci vorrebbe una sesta marcia ancora più lunga
Peso
I kg sono davvero tanti e in città si sentono tutti
Grande, imponente e maestosa, la bagger di Honda (specialmente se rossa come la moto del nostro test) non passa mai inosservata. Le dimensioni in verità sono un problema in mezzo al traffico: in coda si rimane bloccati quasi come se si fosse in auto, mentre alle basse velocità il peso si fa sentire e bisogna lavorare molto con il manubrio. Le manovre da fermo sono complicate anche dalla mancanza della retromarcia montata sulla Gold Wing: anche se la F6B pesa 40 kg in meno, il peso rimane comunque "impegnativo" da gestire. L'altra faccia della medaglia, quella bella, si scopre appena si esce dalla città. Su strada aperta si apprezza innanzitutto il motore sei cilindri: è un portento di fluidità, privo di vibrazioni, persino quando lo si forza a riprendere da 40 km/h in quinta marcia non ha un sussulto, non un fremito, solo una spinta continua e vigorosa. L'elasticità del motore fa passare in secondo piano anche qualche difettuccio, come il cambio un po' rumoroso e con una corsa un po' troppo lunga.
PROVE CORRELATE
  • 30 Maggio 2022
    Honda ha dato una rinfrescata anche la versione “nuda” della famiglia CB 500. Poche le novità estetiche, molte invece quelle tecniche a partire dalla forcella Showa, gli aggiornamenti hanno coinvolto molti dettagli di questa piccola naked migliorandone la resa su strada. Ecco come è fatta e come va
  • 26 Maggio 2022
    La nuova Honda NT 1100 offre una grande facilità di guida nonostante il peso importante, un prezzo corretto e un comfort degno di una ammiraglia: è una moto versatile, da usare tutti i giorni o per un viaggio in due. Buoni i consumi e ottimo il cambio DCT
  • 30 Novembre 2021
    Ha una linea aggressiva e un motore potente, ma la CB 1000 R è una moto utilizzabile ogni giorno in città per andare al lavoro, e nei weekend per le gite fuori porta. Finiture e prezzo sono in linea con un prodotto di qualità

Honda Gold Wing

  • Prezzo€ 24.400
  • Peso385 Kg
  • Serbatoio25,0 l
  • Altezza sella73 cm
  • Lunghezza261 cm
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Ducati Streetfighter V2
    È il massimo come prestazioni e piacere di guida su strada, uniti a una linea elegante e aggressiva. Il tutto condito da un'elettronica sofisticata e dal sound unico del V2 desmo, una moto che non scende a compromessi
  • BMW S 1000 R 2022
    La bavarese mostra i muscoli, promette divertimento ma non è una moto estrema. Il motore è potente ma gestibile, la naked tedesca offre sempre un comportamento sincero. Attenzione agli optional: alcuni sono irrinunciabili e fanno lievitare sensibilmente il prezzo
  • Yamaha Ténéré 700 2022
    La bicilindrica di Yamaha si è fatta apprezzare per il motore sfruttabile senza eccessi, il peso contenuto e la linea sempre attuale. È facile da guidare, ci si può fare tutto e costa il giusto
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet