PROVA

BMW Serie G G 650 GS Sertao 2013

È leggera e anche comoda
La piccola GS in versione “rialzata” è una moto adatta davvero a tutti e per tutto, ancor più della G 650. Ma il prezzo è troppo elevato
Prezzo: 
€ 80.505
Cilindrata: 
652,0 cm3
Peso: 
184,5 kg
Potenza: 
42,5 CV
Velocità: 
175,1 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Cambio: 
    2
  • Freni: 
    2
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    3
È leggera e anche comoda
Pregi: 
Comfort
Le sospensioni “maggiorate” sono efficaci
Facilità
Ciclistica e motore non mettono mai in difficoltà
Consumi
Si superano con facilità i 300 km con un pieno
Difetti: 
Vibrazioni
Avvertibili ai regimi medio-alti
Freni
Efficienti, ma i comandi vanno strizzati a dovere
Altezza sella
Qualche difficoltà per i meno alti
Tra le BMW GS, la Sertao è l’equivalente monocilindrico delle Adventure, cioè la versione più fuoristradistica con grafiche speciali, cerchi a raggi invece che in lega e la ruota anteriore da 21 al posto di quella da 19. Completano il quadro le gomme con leggera tassellatura, la protezione del motore e i paramani, mentre il comfort migliora grazie al parabrezza maggiorato, alle sospensioni con taratura più morbida ed escursione più lunga.
Niente modifiche invece per il motore, ma la scelta è comprensibile: il monocilindrico di 652 cm3 non è sicuramente una belva, ma ha un’erogazione fluida e costante da 2.000 giri in su e consumi contenuti. Queste e altre caratteristiche rendono la Sertao perfetta come prima moto, ma adatta anche a motociclisti più esperti in cerca di una moto “facile” e leggera per l’uso di tutti i giorni. Peccato che costi parecchio, molto più delle concorrenti.
PROVE CORRELATE
  • 23 Agosto 2021
    La stradale tedesca è immediatamente riconoscibile alla prima occhiata, il boxer è garanzia di una guida sempre piacevole e la dotazione è quella "di sostanza" tipica delle moto bavaresi. Chi prende una R Nine T lo fa a ragion veduta... Ma anche il prezzo è da BMW
  • 11 Agosto 2021
    Forme classicissime, cura tedesca dei dettagli e l'elettronica non è un tabù: la cruiser della casa tedesca è un mix di moderno e tradizione, una moto con una spiccata personalità, equipaggiata con un possente bicilindrico boxer
  • 15 Aprile 2021
    Il GS negli ultimi anni ci ha abituato a cilindrate e prestazioni "maxi", ma anche nella versione 850 la bicilindrica bavarese sa essere una moto completa e anzi, più gestibile. La versione rallye aumenta la voglia di lasciare l'asfalto per l'off road. Il prezzo? Sempre al top della categoria

BMW Serie G

  • Prezzo€ 8.560
  • Peso177 Kg
  • Serbatoio14,0 l
  • Altezza sella86 cm
  • Lunghezza219 cm
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Kawasaki Ninja 1000 SX 2021
    La "verdona" è una Ninja a tutti gli effetti, ma strizza l'occhio a chi cerca una moto da usare anche per qualche gita senza stancarsi troppo, e all'occorrenza guidabile pure in città. La dotazione di serie ne fa una moto moderna, che "aiuta" il pilota a non andare mai in difficoltà
  • Ducati SuperSport 2021
    La bicilindrica di Borgo Panigale non lascia niente a desiderare in termini di prestazioni, ma è anche una moto che si può usare nella vita quotidiana, quasi in ogni situazione
  • Energica Eva EsseEsse9 2021
    Linea riuscita e prestazioni convincenti fanno apprezzare subito questa SBK elettrica: la cura dei dettagli è da "tedesca", il prezzo è elevato, ma tra incentivi e risparmi alla colonnina, i conti vanno fatti sul lungo periodo