PRIMI CONTATTI

Ducati Monster 821 Stripe 2015

Ducati Monster 821 Stripe: un classico in evoluzione
La 821 è una delle versioni più riuscite della naked bolognese. Con la livrea rossa e bianca e la forcella regolabile, la  “piccola” Monster  diventa ancora più bella, efficace... e cara
€ 11.340
Ducati Monster 821 Stripe: un classico in evoluzione
Come è fatta
Le versioni Stripe, con la striscia bianca che corre lungo tutta la moto, sono un classico nella lunga storia della Ducati Monster. Ora è il turno delle Monster 1200 S (di cui parliamo nel box accanto) e della “piccola” Monster 821 che in versione Stripe sfoggia, oltre alla bella livrea rossa e bianca, un cupolino verniciato in rosso e una nuova forcella completamente regolabile. Per il resto la moto rimane identica alla Monster 821 presentata lo scorso anno. Uguale il motore bicilindrico Testastretta di 821 cm3 (lo stesso della Hypermotard, rivisto per nella gestione motore) con 112 CV e un bel tiro ai bassi regimi. Uguale anche la ricchissima dotazione elettronica, degna di moto ben più costose: sono di serie tre “riding mode” (Sport, Touring e Urban), ABS regolabile su tre livelli, il controllo di trazione su otto livelli di intervento e la frizione antisaltellamento APTC. Il telaio sfoggia la tradizionale struttura a traliccio in tubi d’acciaio, fissato alle teste del motore che ha funzione portante. Da vera sportiva l’impianto frenante, con pinze monoblocco ad attacco radiale della Brembo e dischi semiflottanti di ben 320 mm di diametro all’anteriore e un disco singolo di 245 mm al posteriore. Il prezzo elevato è tutto sommato corretto vista la qualità, la dotazione di serie e la tenuta dell’usato Ducati. 

Come va
Alla guida della Monster 821 Stripe abbiamo ritrovato tutte le doti (e i difetti) della versione già in commercio. La posizione di guida è quasi perfetta, poco caricata sui polsi, adatta sia alla guida sportiva sia all’uso urbano e “turistico”. Il bicilindrico Testastretta scalda le gambe d’estate, ma spinge deciso in tutte le mappature: ci si diverte persino in Urban con “soli” 75 CV, un’erogazione meno cattiva che in Touring e Sport e massima presenza di ABS e controllo di trazione! La migliore è comunque la Touring a potenza “piena” ed erogazione fluida. La Sport è molto aggressiva, va bene per qualche “sparata” tra le curve dove sfruttare le doti della ciclistica perfettamente a punto, ancora più godibile in questa versione con la forcella completamente regolabile. Ottimi anche i freni, potenti e con ABS ben tarato. 
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 821
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 112(82,4)/9250
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 78,5/81
Interasse (cm) 148
Lunghezza (cm) 217
Peso (kg) 179,5
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 180/60 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 17,5
Riserva litri nd

Ducati Monster

  • Prezzo€ 11.490
  • Peso180 Kg
  • Serbatoio17,5 l
  • Altezza sella79 cm
  • Lunghezza217 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI