PROVA

Honda Vision 110 2012

Costa poco e non beve
La qualità è Honda, si vede e si tocca e ha una “ricca” dote. Eppure il Vision ha un prezzo quasi “da cinese”
Prezzo: 
€ 1.815
Cilindrata: 
108,0 cm3
Peso: 
99,5 kg
Potenza: 
6,5 CV
Velocità: 
86,8 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    3
  • Sospensioni: 
    2
Costa poco e non beve
Pregi: 
Prezzo
Ha la qualità Honda ma costa come un “cinese”
Consumi
Ridotti, anche se non quanto dichiara la casa
Abitabilità
Compatto, ma ha tanto spazio per il pilota
Difetti: 
Strumentazione
Poco curata e spartana, manca l’orologio
Ammortizzatore
Non è regolabile e sul pavé si saltella
Ripresa
Manca un po’ di spinta alla riapertura del gas
La cilindrata è inusuale: non è il “solito” 125, ma ha un moderno motore da 110 cm3 4T a iniezione con prestazioni da “targato” e consumi da cinquantino. Le dimensioni invece sono quelle di un 125 a ruote alte compatto, dal peso contenuto (meno di 100 kg) ma con lo spazio per viaggiare in due.
Nonostante il prezzo ridotto, il Vision offre alcune dotazioni di solito presenti su scooter di fascia alta: oltre al motore a iniezione, è dotato anche della frenata combinata, che agisce sul disco anteriore e un più economico tamburo posteriore, ma il risultato è più che buono, considerando le prestazioni del Vision. Di serie anche il doppio cavalletto, con la stampella laterale “intelligente” che blocca l’avviamento.
Le plastiche della carrozzeria sono solide e ben assemblate, anche se in alcuni punti ci sono viti a vista e alcuni dettagli sono migliorabili, per esempio il cruscotto un po’ datato. Ma sono difettini accettabili visto il prezzo molto più basso dei ruote alte “top” come il fratello SH 125.

PROVE CORRELATE
  • 16 Luglio 2021
    La Casa giapponese ha rinnovato lo scorso anno il proprio cavallo di battaglia tra gli scooter a ruote alte: agile come una bicicletta e facile da guidare, l'SH monta il parabrezza e ha prestazioni più che sufficienti a districarsi con successo in ogni situazione
  • 18 Marzo 2021
    La bicilindrica di Tokyo cresce nella cilindrata, ma non nelle dimensioni e nel peso. È più potente e con l'allestimento Urban è perfetta nell'uso quotidiano, eppure non disdegna lo sterrato.Elettronica e dotazione di serie sono al top
  • 19 Gennaio 2021
    Nuove linee e nuove doti per l’SH 125. Ha più spazio sottosella, il motore Euro 5 consuma pochissimo e le finiture sono curate. Non costa poco, ma ha l’ABS e il controllo di trazione di serie

Honda Vision

  • Prezzo€ 2.150
  • Peso102 Kg
  • Serbatoio5,5 l
  • Altezza sella76 cm
  • Lunghezza185 cm
COMMENTI
Ritratto di Massimiliano23
28 Maggio 2012 ore 17:24
Ragazzi c'è poco da fare la Honda ha creato un mezzo dal rapporto qualità prezzo incredibile.A Roma non si trovano in esposizione dai concessionari,li hanno venduti tutti!!!Povera concorrenza.. E senza alcun dubbio il miglior mezzo per il traffico cittadino,per svicolare tra le vetture è imbattibile!
Ritratto di salmor
11 Agosto 2013 ore 14:39
come fanno a rilevare i consumi a 90 km/h se la vel max è 87 km/h???
Ritratto di salmor
11 Agosto 2013 ore 14:39
come fanno a rilevare i consumi a 90 km/h se la vel max è 87 km/h???
Ritratto di oscar666
19 Novembre 2018 ore 22:38
Poco per nulla, oggi il suo prezzo è 2650 eurini, poi aggiungete altri 200 euro fra bauletto e parabrezza ( non originali) e sfioriamo i 3000.. Quando all'abeveraggio i 52 km litro sono un utopia, in città a velocità consentita non ho superato i 30. Fate vobis...
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Kawasaki Ninja 1000 SX 2021
    La "verdona" è una Ninja a tutti gli effetti, ma strizza l'occhio a chi cerca una moto da usare anche per qualche gita senza stancarsi troppo, e all'occorrenza guidabile pure in città. La dotazione di serie ne fa una moto moderna, che "aiuta" il pilota a non andare mai in difficoltà
  • BMW R 18 2021
    Forme classicissime, cura tedesca dei dettagli e l'elettronica non è un tabù: la cruiser della casa tedesca è un mix di moderno e tradizione, una moto con una spiccata personalità, equipaggiata con un possente bicilindrico boxer
  • BMW R nineT Pure 2021
    La stradale tedesca è immediatamente riconoscibile alla prima occhiata, il boxer è garanzia di una guida sempre piacevole e la dotazione è quella "di sostanza" tipica delle moto bavaresi. Chi prende una R Nine T lo fa a ragion veduta... Ma anche il prezzo è da BMW