PROVA

Benelli TRK 502 2017

Benelli TRK 502, Crossover low cost
Comoda e ben costruita, la TRK 502 ha buone prestazioni, dimensioni adatte a tutti ed è facile da guidare. La dotazione di serie è ricca e il prezzo invitante
Prezzo: 
€ 5.990
Peso: 
223,0 kg
Potenza: 
40,4 CV
Velocità: 
157,4 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    4
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
Benelli TRK 502, Crossover low cost
Pregi: 
Pregi: il rapporto tra qualità, prezzo e prestazioni è notevole. Il comfort è buono su ogni tipo di percorso, anche in offroad.
Difetti: 
Difetti: scarsa distanza tra  sella e pedane, chi ha le gambe lunghe soffre un po’. Ad andature autostradali ci sono leggere vibrazioni su sella e pedane.
Le “endurone da viaggio” di taglia media sono poche. La più interessante è la Benelli TRK 502: moderna nello stile e ben equipaggiata, ha un motore bicilindrico da 499,6 cm3 con una potenza dichiarata di 48 CV (40,4 CV rilevati alla ruota) grazie alla quale anche chi ha la patente A2 può guidarla. E ha una dote che la rende ancora più attraente: è offerta a un prezzo abbordabile.
Una maxi compatta
La linea ricorda quella di altre crossover ben più costose con caratteristiche prevalentemente stradali (come confermano anche le gomme): risaltano in particolare il grande serbatoio da 20 litri, al quale si raccorda il cupolino ampio e protettivo con doppio faro e luci di posizione a led. Le borse nelle foto sono optional (costano 610 euro), tutto il resto è di serie: paramani, protezioni serbatoio e forcella, plexiglass “alto” e attacchi delle borse integrati al telaio. La dotazione ricca e le strutture robuste fanno salire il peso a 223 kg (rilevati a secco): un valore un po’ elevato per una 500, ma ben distribuito (110,5 kg sull’anteriore e 112,5 sul posteriore) e gestibile. La sella a 80 cm da terra permette comunque di appoggiare i piedi a terra anche a chi non è un gigante.
PROVE CORRELATE
  • 02 Novembre 2020
    La cruiser pesarese è gradevole e discreta. Il suo carattere senza eccessi si intuisce già dalle linee moderne senza essere estreme. Il motore ha i cavalli che servono a trarsi d'impaccio in ogni situazione, il motore è gestibile e vibra solamente un po' agli alti regimi
  • 24 Agosto 2018
    Agile nel traffico e stabile a tutte le velocità, la Leoncino 500 ha un bicilindrico vigoroso e una ciclistica a punto. Buone finiture, prezzo aggressivo
  • 01 Gennaio 2015
    La naked Benelli ha linee aggressive ma va bene anche per i piloti alle prime armi, perché è facile da guidare e ha un motore poco impegnativo.
    Il prezzo è interessante, ma qualche finitura è migliorabile e non ha l’ABS

Benelli TRK

  • Prezzo€ 5.990
  • Peso210 Kg
  • Serbatoio20,0 l
  • Altezza sella82 cm
  • Lunghezza218 cm
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Honda NT1100 2022
    La nuova Honda NT 1100 offre una grande facilità di guida nonostante il peso importante, un prezzo corretto e un comfort degno di una ammiraglia: è una moto versatile, da usare tutti i giorni o per un viaggio in due. Buoni i consumi e ottimo il cambio DCT
  • Honda CB F CB 500 F 2022
    Honda ha dato una rinfrescata anche la versione “nuda” della famiglia CB 500. Poche le novità estetiche, molte invece quelle tecniche a partire dalla forcella Showa, gli aggiornamenti hanno coinvolto molti dettagli di questa piccola naked migliorandone la resa su strada. Ecco come è fatta e come va
  • Yamaha Ténéré 700 2022
    La bicilindrica di Yamaha si è fatta apprezzare per il motore sfruttabile senza eccessi, il peso contenuto e la linea sempre attuale. È facile da guidare, ci si può fare tutto e costa il giusto
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet