PROVA

Benelli TNT Century Racer 899 2011

I suoi spigoli hanno fatto scuola
Anche nella versione "Centenario" la TNT mantiene l'estetica personale e piacevole che ha "ispirato" molte concorrenti. Il motore 899 è potente ma sempre trattabile, la ciclistica di qualità, i freni potenti. Il raggio di sterzo è limitato per l'uso cittadino. Un po' alto il prezzo
Prezzo: 
€ 10.900
Cilindrata: 
898,0 cm3
Peso: 
212,5 kg
Potenza: 
108,6 CV
Velocità: 
231,4 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    2
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    1
  • Consumo: 
    1
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    2
I suoi spigoli hanno fatto scuola
Pregi: 
Motore
Ha tanta coppia ai bassi, ma è sempre fluido nell’erogazione
Estetica
Personale e piacevole
Ciclistica
Ha componentistica di qualità ed efficace
Difetti: 
Strumentazione
Completa, ma ha un aspetto “datato”
Raggio di sterzo
Penalizza la maneggevolezza in città
Prezzo
È la più cara delle quattro, anche se offre di più
Presentata al salone di Colonia nel 2006, la TNT è stata oggetto di un restyling per il 2011, aggiungendo alla gamma questa versione che celebra il centenario della Benelli (nata nel 1911). Rispetto alle concorrenti, la naked pesarese si è sempre distinta per la personalità stilistica: il suo doppio faro spigoloso e i radiatori in posizione laterale hanno fatto scuola (pensate per esempio all’ultima Triumph Speed Triple). Per il 2011 le quote del telaio (sempre a traliccio con elementi fusi in lega di alluminio) sono state riviste per migliorare la maneggevolezza. Nuova anche la mappatura del motore per migliorare la regolarità di funzionamento e le doti di allungo del tre cilindri (che da questo punto di vista è inferiore ai quattro cilindri giapponesi). Rinnovata anche parte della componentistica: c’è una nuova forcella a steli rovesciati da 50 mm, mentre a livello freni troviamo pinze radiali Brembo e dischi Braking da 320 mm di diametro. Oltre alla 899 in queste pagine (per noi la più equilibrata e godibile) esiste anche la TNT 1130 Century Racer da 129 CV; costa 10.900 euro.

PROVE CORRELATE
  • 24 Agosto 2018
    Agile nel traffico e stabile a tutte le velocità, la Leoncino 500 ha un bicilindrico vigoroso e una ciclistica a punto. Buone finiture, prezzo aggressivo
  • 18 Maggio 2018
    Comoda e ben costruita, la TRK 502 ha buone prestazioni, dimensioni adatte a tutti ed è facile da guidare. La dotazione di serie è ricca e il prezzo invitante
  • 01 Gennaio 2015
    La naked Benelli ha linee aggressive ma va bene anche per i piloti alle prime armi, perché è facile da guidare e ha un motore poco impegnativo.
    Il prezzo è interessante, ma qualche finitura è migliorabile e non ha l’ABS

Benelli TNT

  • Prezzo€ 10.900
  • Peso208 Kg
  • Serbatoio16,0 l
  • Altezza sella83 cm
  • Lunghezza209 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • MV Agusta Brutale 800 2019
    La più “economica” tra le naked di MV Agusta vanta le stesse doti delle sorelle più costose. Ha prestazioni da vera sportiva, è rifinita con cura e sfoggia una dotazione tecnica di alto livello
  • Verve Moto
    La guidano i 16enni, ma  piace anche ai fratelli maggiori. Il motore consuma poco, sospensioni ok, prezzo corretto
  • Yamaha Niken 2018
    Con la Niken tra le curve si va alla stessa andatura di una moto “normale” con metà dell’impegno, lo stesso divertimento e il doppio della sicurezza. Comoda e ben costruita, va bene per viaggiare ma ripara poco dall’aria. Prezzo adeguato alle doti tecniche e alla qualità