Salta al contenuto principale

Vespa GTS 300 HPE, il "vespone" dei miracoli

Un nuovo motore (più potente e ancora meno assetato), qualche ritocco alla carrozzeria e una nuova “app” portano la GTS nella Euro 5 e nel mondo connesso
Come è fatta
Arriva dai concessionari la rinnovata Vespa GTS, presentata a EICMA qualche mese fa.  La novità più importante è il nuovo motore 300 hpe, il più potente mai montato su una Vespa, già in linea con la normativa Euro 5. A livello estetico cambia poco: il fari sono tutti a LED e lo scudo ridisegnato ha la “cravatta” centrale inaugurata dalla Vespa 946, montata anche dalle Primavera. 
il motore 300 hpe è già Euro 5
Il motore 300 hpe è un monocilindrico 4 valvole di 278 cm3 ed eroga 23,8 CV a 8250 giri; migliora anche la coppia a tutti i regimi, con un picco di 26 Nm a 5250 giri. Completamente nuovo nelle “termiche” (cilindro, pistone e testata), questo motore consuma anche poco: la casa parla di oltre 30 km/litro. Nuova anche la trasmissione, più robusta e silenziosa grazie ai carter rivestiti in materiale fonoassorbente. La scocca d’acciaio offre più spazio al pilota, grazie alle modifiche allo scudo, la sella ha una nuova imbottitura e rivestimenti  di migliore qualità. Sta comodo anche il passeggero, che ha un’ampia porzione di sella e pedane “a scomparsa” ben realizzate. Sono ben cinque le versioni disponibili oltre alla “base” del nostro test (5.990 euro) ci sono la Touring (6.340 euro), la Sport (6.090 euro), la Supersport (6.340 euro) e la SuperTech (arriverà più avanti) dotata di cruscotto TFT che si connette allo smartphone attraverso la app Vespa MIA.



Come va
Fin dai primi metri si apprezza la brillantezza del motore 300 hpe. Potente, regolare e vigoroso ai bassi regimi, è ben coadiuvato dalla nuova trasmissione che innesta con estrema dolcezza e fluidità: si viaggia senza strappi con un filo di gas, anche con il passeggero a bordo, l’ideale per passare tra le auto in coda. E se si apre il gas con troppa foga, c’è il controllo di trazione che interviene subito. La stabilità sul dritto è ottima anche a velocità autostradali, mentre in curva la scocca di acciaio fa la differenza: la GTS sembra quasi una moto, scende in piega rapida e tiene la traiettoria senza problemi, malgrado le ruote da 12 pollici. Freni OK, ben supportati dall’ABS. Chi utilizza la Vespa anche in autostrada deve però montare un parabrezza: il busto è completamente esposto all’aria.

Carta d'identità

Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore monocilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 278
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio automatico
Potenza CV (kW)/giri 23,8(17,5)/8250
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 79
Interasse (cm) 138
Lunghezza (cm) 195
Peso (kg) nd
Pneumatico anteriore 120/70 - 12"
Pneumatico posteriore 130/70 - 12"
Capacità serbatoio (litri) 7
Riserva litri nd
Leggi altro su:

Vespa GTS 300 hpe 2019

Ti piace questa moto?

Condividi il tuo giudizio! Clicca sulle moto qui sopra per valutare questa moto.

I voti degli utenti
1
0
0
0
0
Voto medio
5,0
5
1 voto
Aggiungi un commento