PRIMI CONTATTI

Royal Enfield Meteor 350 Supernova 2021

Royal Enfield Meteor 350, la cruiser per cominciare
Compatta, classica nelle forme e moderna nelle soluzioni tecniche, la piccola Royal Enfield è una perfetta cruiser da passeggio. Perfetta per i neopatentati A2 e per chi cerca una moto bella e poco impegnativa, costa davvero poco ed è fatta bene
€ 4.290
Royal Enfield Meteor 350, la cruiser per cominciare
Le cruiser nei listini oggi sono poche, soprattutto quelle di taglia piccola e media: persino Harley-Davidson ha deciso di non aggiornare a Euro 5 la Sportster (lasciando molti rimpianti). Eppure sono tra le moto più facili da guidare, perfette per chi ha poca esperienza: doti importanti più che mai di questi tempi, quando molti stanno "scoprendo" la comodità e il piacere di muoversi su due ruote.
Alle pochissime piccole cruiser disponibili si aggiunge ora la nuova Royal Enfield Meteor 350, una moto decisamente interessante offerta a un prezzo concorrenzale. 


Tre versioni a buon prezzo
La Royal Enfield Meteor 350 è una cruiser classica nelle forme, nella ciclistica e nella meccanica. Una moto leggera, facile, immediata, divertente che per giunta costa davvero poco in tutte e tre le versioni in listino: la “base” Fireball (minimalista con serbatoio in colore rosso o giallo e finitura sul cerchio dello stesso colore) costa 4090 euro; la Stellar (con scarico, manubrio e specchi cromati più lo schienalino) costa 4190 euro e la “premium” Supernova (con ancora più cromature, le ruote con le razze lavorate, la sella marrone e il parabrezza) costa 4290 euro.

Classica fuori, moderna dentro 
La Meteor 350 monta un inedito monocilindrico raffreddato aria/olio da 349 cm3 che ha un aspetto "classico" con la sua fitta alettatura per il raffreddamento, ma all'interno è un propulsore moderno, dotato di iniezione elettronica e omologato Euro 5 (clicca qui per la descrizione completa). C'è da scommettere che questo motore sarà il cuore delle future Classic, dopo il pensionamento del vecchio motore ad aste e bilancieri. 
La potenza massima è di soli 20 CV, ma la coppia motrice è tutta spostata verso i bassi e medi regimi (il picco di 27 Nm è a 4000 giri): per questo la risposta al gas è sempre dolce e pronta, l'ideale per godersi la strada senza stress. Valido anche il cambio a 5 marce ben spaziato e con comando a bilanciere (si mettono le marce col tallone e si “tolgono” con la punta) dal funzionamento morbido, fluido e preciso.

Ha il navigatore di serie
La piccola indiana sfoggia una qualità costruttiva davvero buona: anche la "versione base” Fireball trasmette una rassicurante sensazione di robustezza e attenzione ai dettagli, che crescono passando alla Stellar e ancor di più alla Supernova, che sfoggia una verniciatura bicolore degna di moto di prezzo ben superiore. Molto buona anche la dotazione di serie che comprende il cavalletto centrale, la presa USB (posizionata sotto la leva della frizione, comoda per caricare il cellulare fissato al manubrio) e il Royal Enfield Tripper, cioè il navigatore (basato su Google Maps) che mostra su un piccolo display il percorso migliore “curva per curva”.

Come va
Come tutte le Rotal Enfield, la Meteor 350 non è leggera: sono ben 191 i kg dichiarati (in ordine di marcia). Il peso però non disturba, perché il baricentro è basso ed è bassa anche la sella posta a 76,5 cm da terra che permette a tutti di toccare terra con entrambi i piedi: la moto si maneggia con facilità sia nelle manovre da ferma sia in movimento nei passaggi stretti tra le auto. In questo aiuta anche la posizione in sella raccolta e comoda. La Meteor è una moto piacevole da guidare anche tra le curve: non nasce ovviamente per correre né per le pieghe al limite, ma se la cava sempre bene e trasmette sensazioni sane, positive.



Motore pastoso, ciclistica equilibrata
Il motore è pastoso, molto elastico, regolare e con una piacevole spinta ai medi regimi. Non allunga agli alti come i motori sportivi ma ti accompagna ovunque senza farsi notare, se non per il bel suono che esce dallo scarico.
Le sospensioni sono economiche ma ben studiate: assorbono discretamente le buche e non sono molli nei tratti guidati. Giusto se si forza il ritmo tra le curve meno ampie l’avantreno tende leggermente ad allargare la traiettoria. Ma è normale, visto che davanti c’è una ruota da 19” che garantisce precisione e stabilità, ma che di contro toglie un pizzico di rapidità, soprattutto nei cambi di direzione.

Frenata intuitiva
Convince la frenata: intuitiva, modulabile e potente il giusto per soddisfare il motociclista smaliziato e non spaventare il neofita: la Meteor non è una moto veloce, anche quando si spremono le marce.

Difetti? Uno solo: il cavalletto centrale ha una leva corta che non facilita il suo azionamento. Per il resto non ne abbiamo riscontrato nessuno così evidente o fastidioso da segnalare: le vibrazioni quasi non si sentono e con quello che costa la Meteor, non si fa caso ai comandi a pedale un po’ economici.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore monocilindrico
Cilindrata (cm3) 349
Raffreddamento aria/olio
Alimentazione a iniezione
Cambio a 5 rapporti
Potenza CV (kW)/giri 20,2 (14,87)/6100
Freno anteriore disco da 300 mm
Freno posteriore disco da 270 mm
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 76,5
Interasse (cm) 140
Lunghezza (cm) 214
Peso (kg) 191 in o.d.g.
Pneumatico anteriore 100/90-19
Pneumatico posteriore 140/70-17
Capacità serbatoio (litri) 15
Riserva litri 5
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 03 Ottobre 2020
    La nuova R 18 è la BMW di serie col motore più grosso mai prodotto ed è il progetto motociclistico più costoso nella storia della casa. Ma è soprattutto una gran bella moto da vedere e da guidare, con un motore che spinge come un toro e finiture splendide. Prezzo corretto, ma il sedile dietro è optional
  • 10 Agosto 2017
    Anche la Bullet 500 “base” ora è Euro 4. Monta l’avviamento elettrico, due freni a disco e l’ABS. Vibra un po’ agli alti regimi , ma è comoda e costa poco
  • 27 Maggio 2014
    Comoda e realizzata con la tipica cura Honda, la nuova CTX 1300 piace per il motore che spinge forte ai medi regimi, per la dotazione di serie ricca e per la qualità elevata (come il prezzo...). La maneggevolezza non è il suo forte, ma la posizione di guida è comoda e su strada risulta ben bilanciata e sempre prevedibile

Royal Enfield Meteor

  • Prezzo€ 4.500
  • Peso0 Kg
  • Serbatoio15,0 l
  • Altezza sella77 cm
  • Lunghezza211 cm
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI