PRIMI CONTATTI

Honda CB 1100

Honda CB 1100 RS, la classica si fa sportiva
La versione “cattiva” della CB 1100 sfoggia una ciclistica migliorata e tanti dettagli da café racer. Non è leggera, ma è facile e divertente da guidare
€ 13.600
Honda CB 1100 RS, la classica si fa sportiva
Come è fatta
La famiglia delle CB 1100 si allarga: alla “classica” EX si aggiunge la grintosa RS, che sfoggia finiture sportive con più nero e meno cromature, una sella più sagomata, fianchetti laterali in alluminio satinato, doppio scarico sportivo e un piccolo parafango anteriore in plastica. Nella ciclistica spiccano i cerchi in lega da 17 pollici con pneumatici ribassati e le nuove sospensioni: la forcella è una Showa “dual bending” regolabile nel precarico con steli da 43 mm, mentre gli ammortizzatori con serbatoio separato sono anch’essi regolabili nel precarico. Belle ed efficaci le pinze freno anteriori ad attacco radiale. Il telaio è sempre un classico “doppia culla” in acciaio, ma ha il cannotto di sterzo inclinato a 26° (27° sulla EX) per migliorare l’agilità; tutto nuovo anche il forcellone in alluminio. Il motore è l’apprezzato quattro in linea da 1.140 cm3 con raffreddamento misto aria e olio, rivisto solo nei condotti di aspirazione: la potenza di 90 CV rimane immmutata nonostante l’omologazione Euro 4. La nuova frizione “assistita” riduce lo sforzo sulla leva ed è dotata di sistema antisaltellamento.
Le finiture al top anche per una Honda, sono curate anche nei minimi dettagli, e adeguate al prezzo da moto “premium”.

Come va
La posizione di guida è d’attacco: il manubrio non troppo largo e rialzato permette di caricare bene l’avantreno. Lo spazio a disposizione è abbondante, anche chi è sul metro e 90 sta bene. Nelle manovre da fermo il peso elevato (250 kg col pieno) si fa sentire, ma appena ci si muove la ciclistica equilibrata e a punto rende la guida facile e intuitiva. In ingresso e percorrenza di curva la RS è svelta ed efficace e le “maxi” gomme sportive garantiscono stabilità e la giusta trazione in uscita. Il motore ha un’erogazione “elettrica”: non colpisce per il vigore ai bassi, ma riprende fluido da 2.000 giri, mentre qualche leggera vibrazione si fa sentire un po’ oltre i 6.000 giri. Buona la frenata e piacevole il cambio, rapido e preciso, assecondato da una frizione morbidissima.  
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore 4 tempi 4 cilindri
Cilindrata (cm3) 1140
Raffreddamento aria/olio
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 90(66)/7500
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 80
Interasse (cm) 148,5
Lunghezza (cm) 218
Peso (kg) 252
Pneumatico anteriore 120/70-17"
Pneumatico posteriore 180/55-17"
Capacità serbatoio (litri) 16,8
Riserva litri nd

PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 02 Marzo 2021
    Il midi a ruote alte Honda SH aumenta di cilindrata montando lo stesso motore esp+ da 330 cm3 del Forza, adotta linee più moderne e “di famiglia”, ha un telaio più leggero e incrementa una già ricca dotazione di serie
  • 26 Gennaio 2021
    Lo scooter GT intermedio di Honda è cambiato molto più di quel che sembri. Ha un nuovo motore Euro 5, più potente e vigoroso, che migliora accelerazione e velocità massima. Cambia la linea della carrozzeria, senza penalizzare l'ottimo comfort e la capacità di carico, mentre la dotazione di serie è sempre molto ricca. Prezzo corretto
  • 04 Dicembre 2020
    Il Suv giapponese si rinnova profondamente sotto la carena: ha un motore più potente, un telaio più leggero e un'elettronica completissima. Sale il prezzo, rimangono i pregi ben conosciuti

Honda CB 1100

  • Prezzoda € 11.250
  • Peso247 Kg
  • Serbatoio14,6 l
  • Altezza sella80 cm
  • Lunghezza220 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI