PRIMI CONTATTI

Gas Gas ES/SM SM 700 2022

GasGas SM 700: la “motardona” per tutti i giorni

La nuova SM 700 è la prima moto di grossa cilindrata di GasGas dopo 37 anni di piccole off road da gara. È agile in città, divertente nel misto ed efficace in pista. Prestazioni, qualità e prezzo elevati

€ 11.850
GasGas SM 700: la “motardona” per tutti i giorni

Realizzata sulla stessa base tecnica della KTM 690 SMC e della Husqvarna 701 Supermoto, la SM 700 rappresenta la prima moto “stradale” del marchio spagnolo acquistato nel 2019 dal gruppo Pierer. Cambia l’estetica, ma la sostanza è quella ultracollaudata delle “cugine”, a partire dal leggerissimo telaio a traliccio in tubi di acciaio al cromo molibdeno.

 

Componenti di qualità

Come nella SMC 690 e nella 701 Supermoto, il serbatoio del carburante si trova sotto alla sella del pilota: una scelta che aiuta a centralizzare le masse e permette al pilota di spostarsi sulla sella senza impedimenti. Le sospensioni Wp Apex sono regolabili, le ruote sono in lega da 17” e i freni sono dei Brembo di alta gamma con disco da 320 mm e pinza monoblocco ad attacco radiale all’anteriore. Ricca la dotazione elettronica: una piattaforma inerziale a sei assi controlla l’ABS di tipo cornering, il controllo di trazione e i due riding mode Street (per l’utilizzo di tutti i giorni) e Supermoto, che consente il bloccaggio della ruota posteriore e maggiore prontezza dell’erogazione. Il motore è l’evoluzione Euro 5 del monocilindrico LC4 con 4 valvole e doppio contralbero da 74 CV a 8.000 giri e 73,5 Nm. Di serie il cambio elettronico (sia in salita sia in scalata di rapporto) e la frizione antisaltellamento. La SM 700 è essenziale, sportiva e leggera: la casa dichiara solo 148,5 kg a secco. Disponibile anche in versione depotenziata A2, ha già un nutrito catalogo di accessori ufficiali.

Come va

Montando in sella, la sensazione di essere su una motard “seria” è immediata: gli ingombri sono scarsi, soprattutto nella zona dell’avantreno, e la strumentazione è molto ridotta (forse troppo).  A tutte le velocità la SM 700 trasmette una sensazione di grande leggerezza: tra le curve si dimostra rapida ed efficace anche ad andature molto “allegre”. L’ottima distribuzione dei pesi contribuisce alla stabilità anche in frenata, dove la SM 700 è eccellente. Le sospensioni tarate sul rigido lavorano bene: sullo sconnesso il comfort è limitato (anche a causa della sella poco imbottita), ma quando si inizia a guidare aggressivi tutto è perfetto. Eccellente il cambio elettronico, è rapidissimo e funziona sempre bene. Il rapporto finale in certi casi sembra un po’ lungo, ma l’elasticità del motore e la grande potenza mettono a posto ogni cosa.

 

Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore monocilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 692,7
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio

a 6 marce

Potenza CV (kW)/giri 74 (55)/8000
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 90
Interasse (cm) 147,6
Lunghezza (cm) nd
Peso (kg) 148,5
Pneumatico anteriore 120/70-17"
Pneumatico posteriore 16/60-17"
Capacità serbatoio (litri) 13,5
Riserva litri nd

 

Gas Gas ES/SM

  • Prezzo€ 11.850
  • Peso149 Kg
  • Serbatoio13,5 l
  • Altezza sella90 cm
  • Lunghezza0 cm
PRIMI CONTATTI PER MARCA
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet