Salta al contenuto principale

BMW R 18 Roctane, "Rock&Roll" sulla strada

La Roctane è la più equilibrata e piacevole da guidare della famiglia R18. Ma pesa parecchio e ha molti accessori “obbligati” che fanno salire il prezzo 

Al primo sguardo sembra la solita R18, colore a parte (lo splendido grigio opaco metallizzato che BMW chiama “Mineral grey”, optional da 350 euro). Poi guardando meglio la Roctane si nota che è più slanciata ed elegante delle sorelle. Merito della ruota anteriore da 21” (e non da 19” o 16” come le altre R 18), che alza e snellisce l’avantreno “vestito” dal nuovo parafango lungo e avvolgente in metallo. Cambia anche la posizione di guida: il manubrio Mini Ape è alto e la sella ha un’imbottitura più spessa. Queste modifiche portano il pilota a sedere più alto da terra (720 mm), col busto dritto e vicino al manubrio. Belle anche le valigie laterali (le stesse della Bagger), grosse fuori ma meno dentro (27 litri ciascuna). Purtroppo le valigie e i parafanghi avvolgenti in metallo fanno salire a ben 374 kg il peso in ordine di marcia (29 in più della R 18 standard). 

Image

La strumentazione incastonata nel faro anteriore è ispirata alle BMW degli anni 60: non penalizza la lettura del tachimetro analogico, ma crea qualche problema al display che col sole alto si legge male

Motore generoso 

Confermati il telaio a doppia culla in tubi di acciaio e il gigantesco boxer raffreddato ad aria da 1.802 cm³, 91 CV a 4.750 giri e 158 Nm di coppia a 3.000 giri, tenuta a bada dal controllo di stabilità ASC. Di serie anche le mappature Rock, Roll, Rain e il cruise control.

Image

Come va

All’inizio sembra la solita R 18: lunga, grossa e pesante nelle manovre (la retromarcia è un optional “obbligato”: 1.000 euro ben spesi). Una volta in sella si nota che la posizione è più eretta (ma sempre pensata per piloti oltre 1,80: chi è più basso deve comprare la sella adatta) e la confidenza è superiore a tutte le altre R18, grazie anche alla ruota anteriore da 21”.Tra le curve la Roctane appare “svelta”, ma allo stesso tempo infonde sicurezza in piega. Le sospensioni (non regolabili) sono morbide e con escursione limitata al posteriore: sulle buche la schiena soffre. Il motore è una goduria, soprattutto in mappa Rock è brillante e spinge forte, facendo sembrare quasi “leggera” la moto. Ottima la frenata con sistema combinato che agisce su entrambe le ruote.

Image

Carta d'identità

Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motorebicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3)1802
Raffreddamentoad aria
Alimentazionea iniezione
Cambioa 6 marce
Potenza CV (kW)/giri91(67)/4750
Freno anteriorea doppio disco
Freno posteriorea disco
Velocità massima (km/h)oltre 180 km/h
Dimensioni
Altezza sella (cm)720
Interasse (cm)1720
Lunghezza (cm)2615
Peso (kg)374
Pneumatico anteriore120/70 - 21"
Pneumatico posteriore180/55 - 16"
Capacità serbatoio (litri)16
Riserva litri4

 

Leggi altro su:

BMW R 18 Roctane 2024

Ti piace questa moto?

Condividi il tuo giudizio! Clicca sulle moto qui sopra per valutare questa moto.

I voti degli utenti
12
0
2
0
2
Voto medio
4,3
4.25
16 voti
Aggiungi un commento