PROVA

Suzuki GSR 750 2011

Nuda con cuore da corsa
La nuova Suzuki ha una ciclistica semplice ma efficace, buoni freni e dimensioni compatte. Il motore è quello della sportiva GSX-R, ma va bene anche per chi inizia. Chi acquista la GSR 750 entro il 31 marzo, potrà usufruire di una supervalutazione dell'usato di 1000 euro.
Prezzo: 
€ 7.750
Cilindrata: 
749,0 cm3
Peso: 
197,5 kg
Potenza: 
106,8 CV
Velocità: 
222,9 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    3
Nuda con cuore da corsa
Pregi: 
Motore
Quello (ottimo) della GSX-R addolcito e ammorbidito.
Cambio
Perfetto per velocità e precisione anche sotto sforzo.
Guida
Sempre divertente grazie alla ciclistica agile e reattiva.
Difetti: 
Linea
Carina, ma manca un po' di originalità e personalità.
Sospensioni
Semplici e un po' rigide sullo sconnesso.
Passeggero
Scarso spazio sul sellino e pedane alte.
La Suzuki GSR 750 arriva forse un po' tardi, visto che il pubblico sembra ora preferire moto diverse dalle naked di media cilindrata.

Prestazioni elevate a prezzo contenuto

Se però cercate una buona moto che sia piacevole da vedere e da guidare tutti i giorni, con prestazioni elevate ma abbastanza "facile", la nuova Suzuki è la prima che dovete andare a vedere. Il motore è quello della GSX-R 750 (una delle migliori sportive in circolazione), le finiture sono buone, il telaio in acciaio e le sospensioni non regolabili (tranne che nel precarico) vanno bene e aiutano a contenere il prezzo. Per inciso, alcuni concessionari propongono ancora la GSR con uno sconto "di lancio" di 700 euro.




Veloce e reattiva

La ciclistica agile e reattiva ben si abbina al motore dall'erogazione dolce e regolare, ma capace di tirare fuori una cavalleria da sportiva appena si apre decisi il gas. La posizione di guida è corretta e accoglie bene anche piloti di alta statura, mentre il passeggero se la passa meno bene, come in tutte le naked sportive.
PROVE CORRELATE
  • 14 Novembre 2020
    La 4 cilindri di Hamamatsu ha muscoli da vendere e li mette in mostra. Generosa ma guidabile, la 750 è una naked sportiva che se la cava bene anche nel traffico. L'elettronica in dotazione è quanto basta, le sospensioni sono abbastanza rigide e il passeggero un po' sacrificato
  • 16 Agosto 2018
    Potentissima ma equilibrata, l’attuale versione della GSX-R 1000 è una delle migliori SBK stradali sul mercato. Ed è offerta a un prezzo concorrenziale 
  • 18 Giugno 2016
    È solida, confortevole e ha un motore che spinge forte a tutti i regimi. Pesa un po’, ma protegge bene dall’aria. Il prezzo è molto interessante

Suzuki GSR

  • Prezzo€ 8.390
  • Peso213 Kg
  • Serbatoio17,5 l
  • Altezza sella82 cm
  • Lunghezza212 cm
COMMENTI
Ritratto di stevedark
17 Giugno 2013 ore 16:40
Provata al Demo Tour qualche domenica fa a Bologna e devo dire che fin da subito mi ha colpito la comodità della sella! Appena partito ho avuto sensazioni positive per frizione e cambio, entrambi morbidissimi e precisi. La posizione di guida è perfetta per me che sono alto 1,70 m: manubrio bello largo e busto leggermente caricato in avanti e la sensazione di controllo è totale! In prima viene su di gas da sola, è uno spettacolo!!! Che dire, chi se ne frega se non ha un forcellone "alla moda" o le pinze radiali, lei va che è una meraviglia e potresti macinare centinaia di Km senza arrivare col culo rotto o le braccia distrutte! Ora ho la GSR 600 e la differenza è abissale. Il prox anno sarà mia, ma usata ovviamente!
Ritratto di mdlele
13 Ottobre 2013 ore 15:36
non capisco la vostra pagella: comfort 2 stelle invece è comoda e sopratutto non stancante,questa estate 1010 km in 2 giorni e come avessi fatto la gita fuoriporta di pochi km! ;tenuta di strada 3 stelle, ma se non si muove! cosa pretendete da una naked stradale? ; prestazione 3 stelle, una naked che fa i 222 km/h !! bho! comunque l'ho da 2 anni e ne sono felicissimo, in primis i FRENI, perchè sono molto modulabili e se su strada si trova del terriccio non "mordono" subito e sono perfetti per la guida stradale ciao
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Piaggio MP3 350 2018
    Ha un motore di media cilindrata potente ma poco assetato, è comodo e spazioso e protegge bene dall’aria. La ciclistica è sempre al top e la dotazione di serie ricca: ci sono ABS che agisce sui 3 dischi, controllo di trazione e blocco elettronico della sospensione anteriore 
  • Me Me Scooter 6.0 kW 2018
    L’elettrico bresciano ha la pedana piatta e una sella comoda, ruote piccole per mantenere l’agilità nel traffico e sospensioni Paioli dalla taratura sportiva. Il motore è potente (13,6 CV di picco), i freni grintosi a metà. 
  • BMW Serie S S 1000 XR 2020
    La crossover dell'Elica ha un motore da superbike, ma non ha paura di viaggiare, anche con un passeggero. Più leggera della versione precedente, ha un equipaggiamento molto ricco. Attenzione però: non tutto è di serie