PROVA

Harley-Davidson Street Rod 750 2018

Harley-Davidson Street Rod, marchio di lusso per cominciare
La più sportiva delle H-D è anche la più abbordabile. Facile e divertente da guidare, ha buoni freni ma le finiture sono solo discrete e il passeggero è scomodo
Prezzo: 
€ 8.700
Peso: 
231,5 kg
Potenza: 
66,1 CV
Velocità: 
178,6 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    5
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    5
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
Harley-Davidson Street Rod, marchio di lusso per cominciare
Pregi: 
Il motore ha un brio inatteso, mentre il comportamento su strada è sportivo e divertente, non solo per una H-D.
Difetti: 
La “strana” posizione di guida imposta dal manubrio è un po’ scomoda per i più alti. Il passeggero “precario” e privo di appigli sicuri.
Gli harleysti “duri e puri” all’inizio non avevano preso bene la Street 750: la chiamavano “l’indiana”, riferendosi al fatto che è prodotta negli stabilimenti indiani di Harley-Davidson, dove vengono montate anche le “big twin” che arrivano dagli USA in kit (per evitare i pesanti dazi sulle moto intere). Poi nel 2017 è arrivata questa Street Rod, versione “evoluta” della Street, e le critiche si sono spente sul nascere: decisamente più azzeccata per linee e dotazioni, la nuova stradale è una moto interessante per la clientela più giovane e quella “non H-D”  anche in termini di prestazioni e guidabilità.

Una potenza da 1200
Per creare la Street Rod, i progettisti sono intervenuti pesantemente sulla Street. Il bicilindrico a V di 60° ha prestazioni più brillanti: la coppia è cresciuta del 10 per cento e la potenza del 18 per cento, raggiungendo quota 66,1 CV (rilevati alla ruota), un valore non troppo distante da quello della Roadster 1200 (che ha il classico V-twin ad aria, ma costa 13.200 euro). Peccato solo per lo scarico imposto dalla Euro 4, brutto da vedere e ingombrante. Il telaio ha il cannotto di sterzo con 5° in meno d’inclinazione, una modifica che rende la Street Rod efficace e divertente da guidare, insieme alle sospensioni “sportive” e ai freni potenziati: l’avantreno è svelto e gestibile, ma anche stabile in velocità grazie al forcellone più lungo.
PROVE CORRELATE
  • 31 Agosto 2015
    Si guida come una custom, è comoda come una limousine e spinge ai bassi  come un trattore. Freni potenti, finiture curate, peso e prezzo elevati 
  • 19 Maggio 2015
    Bassa, lunga e pesante, la Low Rider su strada si rivela facile da guidare. Ok posizione di guida, motore e freni, ma il comfort è migliorabile. Prezzo un po’ alto
  • 12 Luglio 2014
    Il nuovo motore raffreddato a liquido è molto  vigoroso, non “cuoce” il pilota e beve meno. Dotazione completa, qualità e prezzo elevati

Harley-Davidson Street Rod

  • Prezzo€ 8.700
  • Peso229 Kg
  • Serbatoio13,2 l
  • Altezza sella77 cm
  • Lunghezza213 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE