Salta al contenuto principale

Si comincia alla grande

Le CMC sono le “cuginette” delle HM: costano meno ma la qualità è sempre buona. La Regolarità 50 è la versione da enduro: non è adatta ai percorsi “estremi”, per imparare però è perfetta
Pregi

Pregi

Freni
Buona la potenza e la modulabilità di entrambi
Design
Aggressivo nel disegno e nelle grafiche
Motore
Buona potenza e “sound” cattivo allo scarico
Difetti

Difetti

Finiture
Strumentazione povera, senza la spia riserva
Cambio
Gli innesti sono un po’ duri e poco precisi
Sospensioni
Lavorano bene, ma non si possono regolare

In sintesi

Salite in sella alla CMC Regolarità 50 e vi verrà il dubbio che il detto “la qualità ha il suo prezzo” non sia sempre vero. La piccola fuoristrada (nata da una costola di HM Moto) è bella, ben costruita e va benissimo, eppure è tra le moto più economiche della sua categoria. Certo, non sfoggia soluzioni tecniche raffinate o componentistica racing: CMC punta alla sostanza, senza perdere di vista l’affidabilità e la praticità. Ma rappresenta la moto perfetta per imparare a guidare “con le marce” su strada e nel fuoristrada “soft”.
La Regolarità 50 è bella, ha linee da enduro “alla moda” impreziosite da grafiche aggressive. Ma è soprattutto divertente da guidare per la sua agilità, frutto di una buona distribuzione dei pesi e una ciclistica “sincera” costruita intorno al telaio perimetrale. Come in tutti i 50ini, il motore va tenuto su di giri per dare il meglio. E non c’è il “magico” bottoncino: per avviarla bisogna calciare sulla pedivella. Ma entrambe le cose a 14 anni si imparano in fretta...

Come va

Una moto per "divertirsi"

Una enduro 50 non è certo la moto per affrontare lunghi viaggi, ma è perfetta per raggiungere gli amici in città e nei dintorni, la famiglia in campagna o d’estate per andare al mare o al lago a fare il bagno. Sui lunghi tragitti però le vibrazioni (su pedane e manubrio) e la sella dura potrebbero procurarvi qualche indolenzimento. La Regolarità 50 inoltre non offre alcuna protezione aerodinamica: si viaggia esposti a vento e intemperie. Di notte la strumentazione non è molto visibile; buona invece la potenza del faro che offre sempre un’ottimo campo visivo.



Fuoristrada ok, purché sia "leggero"

Le strade bianche, il fuoristrada “soft” e il sottobosco con terreno compatto (e non troppo scosceso) sono il suo regno. La distanza delle pedane dalla sella e l’altezza del manubrio sono state studiate anche per la guida in piedi, come d’obbligo nel fuoristrada. Il freno posteriore non blocca facilmente: su strada va bene, ma in fuoristrada rende un po’ difficile far girare la moto nelle curve più strette con terreno duro. Da evitare l’enduro estremo o comunque le strade con grossi avvallamenti e salti: le sospensioni vanno in crisi facilmente, andando “a pacco” anche con i piloti più leggeri.


In città è comoda e agile

Nel traffico la CMC si muove con disinvoltura: l’ottimo angolo di sterzo facilita le manovre da fermo e lo “sgattaiolare” tra le auto in coda. Inoltre si mettono facilmente i piedi a terra, altra dote importante in città. La leggerezza della piccola enduro aiuta anche in movimento, in particolare chi è alla sua prima moto e ha poca esperienza. Con l’esperienza si impara invece a sfruttare la potenza, tenendo il motore su di giri. Unica avvertenza: sul pavé e sui binari del tram bagnati ricordate che le gomme tassellate non tengono come le stradali...

Rilevamenti

Velocità massima (km/h)  
Accelerazione secondi
0-400 metri  
0-1000 metri  
0-100 km/h  
Ripresa (da 50 km/h) secondi
400 metri  
1000 metri  
Potenza massima alla ruota  
CV/kW  
Giri al minuto  
Frenata metri
Da 100 km/h  
Consumi km/l
Autostrada  
Extraurbano  
A 90 km/h  
A 120 km/h  
Al massimo  
Autonomia km
A 120 km/h  
Al massimo  

Acquisizione dati con CORRYS-DATRON DAS1A.
Banco prova Dynojet's 150 Dynamometer.
Bilancia Computer Scales Longacre 7263.

Dati tecnici

Dati tecnici dichiarati dalla casa

Motore 2 tempi monocilindrico
Cilindrata (cm3) 49,7
Cambio a liquido
Potenza CV(kW)/giri nd
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Pneumatico anteriore 80/90 - 21"
Pneumatico posteriore 110/80 - 18"
Altezza sella (cm) 90
Peso (kg) 87,8
Capacità serbatoio (litri) 5,7
Autonomia (km) nd
Velocità massima (km/h) 45
Tempo di consegna immediato

Dimensioni rilevate da inSella

Image
Passo
141.00
Lunghezza
203.00
Altezza sella
90.00

Leggi altro su:

CMC Regolarità/Supermoto
Prezzo Prezzo
2.600
Cilindrata Cilindrata
cm3
Peso Peso
kg
Potenza Potenza
CV
Velocita Velocità
km/h
Voto medio
3
Comfort
2
Tenuta di strada
3
Consumo
2
Cambio
1
Vano sottosella
1
Posizione di guida
3
Finiture
3
Prestazioni
3
Freni
3
Sospensioni
2

Aggiungi un commento