PRIMI CONTATTI

Harley-Davidson Sportster Forty-Eight 2016

Harley-Davidson Forty-Eight 1200 - Vai comodo col "bobber"
Sospensioni migliorate, seduta più imbottita, tanta coppia e i CV che servono per divertirsi. Ma anche poca autonomia e freni da strizzare. Ecco
la versione 2016 della Forty-Eight, una delle H-D più amate dagli italiani 
€ 12.500
Harley-Davidson Forty-Eight 1200 - Vai comodo col "bobber"
Come è fatta
Con una serie di piccole ma azzeccate modifiche, la casa americana ha aggiornato la Forty-Eight, cioè la piccola “bobber” della famiglia Sportster, una delle Harley-Davidson più vendute sul mercato italiano. Gli interventi hanno riguardato in particolare le sospensioni, con l’obiettivo di migliorare il comfort di marcia e la tenuta di strada. Oltre alla sella migliorata nell’ergonomia, ci sono nuovi ammortizzatori idraulici regolabili nel precarico (la chiave per regolare la ghiera si trova sotto al sellino, proprio come sulla Sportster Iron 883) e una forcella con steli da 49 mm, sempre abbinata al panciuto pneumatico da 130 mm tipico di questo modello.
piccola ma vigorosa
Immutato il motore bicilindrico di 1.202 cm3 raffreddato ad aria e con cambio a cinque marce, che in quest’ultima versione ha una coppia massima di ben 96 Nm a 3500 giri. Purtroppo la casa non dichiara il valore di potenza massima, ma non dovrebbe essere distante dai 57 CV da noi rilevati nella prova della versione 2014. Immutato il classico serbatoio “peanut” da 8 litri, che sfoggia nuove grafiche simili a quelle in voga negli anni 70. La posizione di guida è sempre quella “rilassata” imposta dal manubrio basso (con gli specchietti “girati” in basso) e dalle pedane avanzate, mentre l’impianto di scarico guadagna vistose coperture cromate. L’impianto frenante con due dischi ha l’ABS di serie. Quattro le colorazioni disponibili: nero lucido, argento, verde oliva e rosso “candy” metallizzato.  

Come va
Rispetto alle precedenti versioni, si viaggia molto più comodi su questa Forty-Eight. La nuova seduta meglio imbottita e le sospensioni, decisamente più efficaci, fanno la differenza a tutto vantaggio del comfort di guida. Ci si accorge del miglioramento soprattutto in città, dove riescono (finalmente) a filtrare come si deve buche e pavé. Migliorata anche la tenuta di strada e il divertimento di guida, perché è possibile tenere un ritmo “allegro” sui percorsi ricchi di curve (ma le pedane strisciano subito, smorzando l’entusiasmo). Sempre piacevole il motore con il suo tiro vigoroso ai regimi medio-bassi, ma capace anche di un buon allungo.  Migliorabile invece l’impianto frenante che impone al pilota di usare entrambi i comandi con molta decisione: per fortuna l’ABS funziona a dovere!
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 1202
Raffreddamento ad aria
Alimentazione a iniezione
Cambio a 5 marce
Potenza CV (kW)/giri nd
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 71
Interasse (cm) 149,5
Lunghezza (cm) 221
Peso (kg) 247
Pneumatico anteriore 130/90 - 16"
Pneumatico posteriore 150/80 - 16"
Capacità serbatoio (litri) 7,9
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI

Harley-Davidson Sportster

  • Prezzo€ 12.500
  • Peso247 Kg
  • Serbatoio7,9 l
  • Altezza sella71 cm
  • Lunghezza221 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI