PRIMI CONTATTI

BMW Serie K 1600 K 1600 GT 2011

Spinge forte, ma che peso
Su strada è precisa ed efficace, malgrado i 319 kg. Il motore a 6 cilindri spinge fortissimo a tutti i regimi. Ottima la frenata con ABS, buona la dotazione di serie. Prezzo elevato.
€ 20.790
Spinge forte, ma che peso

Com'è fatta

La BMW ha una lunga esperienza con i motori a 6 cilindri da auto. Adesso l’esperienza si allarga: la nuova K 1600 GT monta il primo sei cilindri “da moto” tedesco, un motore compatto (largo solo 56 cm) e leggero (102 kg) con la lubrificazione a carter secco (il serbatoio dell’olio è separato dal motore) e la frizione antisaltellamento, come le sportive da pista. La posizione di guida è comoda, lo spazio abbondante e le gambe angolate correttamente: tutto si controlla bene. La dotazione di serie comprende sistema di frenata integrale con ABS, manopole e sella riscaldate, fari allo Xeno, cruise control e tripla mappatura per la centralina (Rain, Dynamic e Road). Optional irrinunciabili le sospensioni ESA II regolabili elettronicamente (760 euro) e il controllo di trazione che però viene fornito solo in un pacchetto “safety” (890 euro) insieme al controllo della pressione delle gomme e ai fari “adattivi” che regolano direzione e inclinazione del fascio automaticamente in base all’assetto (frenata, piega) della moto. Insomma, il prezzo già piuttosto salato in molti casi sfiorerà i 23-24.000 euro ma il risultato sarà una “sporttourer” senza paragoni sul mercato.
 

Come va

Il motore gira fluido e regolare, riprende con un filo di gas sin dai regimi più bassi e oltre i 6.000 giri tira fuori “voce” e grinta da sportiva. La mappatura Road è la migliore per il normale uso stradale, mentre la Dynamic rende un po’ troppo reattivo il comando dell’acceleratore. Quando arrivano le curve questa specie di “incrociatore” non si tira indietro: scende rapida in piega e sfoggia un comportamento sempre prevedibile. Il peso si sente poco, impaccia solo nella manovre a bassa velocità. Ok la protezione, il parabrezza è alla giusta altezza e non infastidisce. Il cambio è un po’ rumoroso, la frenata (già ottima) con questo ABS diventa perfetta.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore 6 cilindri 4 tempi
Cilindrata (cm3) 1649
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 160,5 (118)/7750
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 81/83
Interasse (cm) 161,8
Lunghezza (cm) 232
Peso (kg) 319
Pneumatico anteriore 120/70-17”
Pneumatico posteriore 190/55-17”
Capacità serbatoio (litri) 24
Riserva litri 2,5
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 08 Dicembre 2018
    Il nuovo BMW di taglia media  è perfetto per il “commuting” in città e tangenziali. Ciclistica da moto, motore brillante e tanto spazio per il pilota
  • 01 Dicembre 2018
    Grande, lussuosa e confortevole, la nuova “superbagger” BMW ha dotazioni e prestazioni su misura per il mercato USA
  • 24 Settembre 2018
    La R 1250 GS che vedete in queste pagine sembra uguale alla "vecchia" 1200 ma in realtà è più potente, efficace e divertente da guidare grazie al nuovo motore a fasatura variabile già in linea con la futura Euro 5. La dotazione di serie comprende il controllo di trazione ASC e il sistema BMW Connected. Cresce (di poco) anche il prezzo

BMW Serie K 1600

  • Prezzoda € 21.270
  • Peso321 Kg
  • Serbatoio27,0 l
  • Altezza sella75 cm
  • Lunghezza249 cm
Eicma 2018
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI