PRIMI CONTATTI

BMW Serie F GS F 700 GS 2017

BMW F 700 GS, la tedeschina sta bene con tutti
È comoda e leggera, buona per andare al lavoro ma anche per viaggiare. Vibra un po’, beve il giusto ma costa parecchio
€ 9.750
BMW F 700 GS, la tedeschina sta bene con tutti
Come è fatta
Se cercate una moto con prestazioni controllabili, a proprio agio in città ma in grado anche di affrontare qualche viaggio, dovete prendete in considerazione la F 700 GS. Ora più che mai dopo gli aggiornamenti apportati che comunque hanno mantenuto qualità e versatilità da vera BMW.
Sul mercato dal 2012, la F 700 GS my 2016 sfoggia alcuni ritocchi estetici come le fiancatine in alluminio all’altezza del ginocchio, il nuovo blocchetto della chiave d’accensione e nuove colorazioni per telaio e carene. Invariato invece il motore bicilindrico a quattro valvole da 798 cm³ e 75 CV, lo stesso della F 800, ma depotenziato di 10 CV. Studiata per essere facile da gestire, la F 700 può variare l’altezza della seduta: di serie è a 82 cm da terra, ma senza sovrapprezzo si può avere quella a 79 cm e c’è anche la possibilità di avere l’assetto ribassato (optional da 200 euro) che fa scendere l’altezza di altri 3 cm. L’ABS è di serie, mentre sono optional il controllo di trazione ASC (320 euro) e le sospensioni a regolazione elettrica ESA (320 euro): dotazioni molto utili che raccomandiamo, ma che fanno lievitare il prezzo già piuttosto alto.

Come va
Il bicilindrico di BMW ha un’erogazione lineare a tutti i regimi, perfetta per chi è alle prime armi, poco emozionante per i più esperti. Il comportamento su strada è sicuro in ogni condizione: la F 700 è sempre stabile sul dritto e rassicurante in curva, mentre il peso contenuto e il manubrio largo la rendono agile, anche a basse velocità. Bene le sospensioni, confortevoli in città ma sostenute il giusto per difendersi ad andatura allegra. Le vibrazioni si sentono, soprattutto agli alti regimi su manubrio e sella e il piccolo cupolino protegge bene fino a 100 km/h, solo le spalle risultano un po’ scoperte. Aumentando il ritmo però si avvertono delle turbolenze intorno al casco: per viaggiare è meglio montare un parabrezza più alto. Potente la frenata.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 798
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 75(55)/7300
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 76,5/82
Interasse (cm) 156,2
Lunghezza (cm) 228
Peso (kg) 186
Pneumatico anteriore 110/80 - 19"
Pneumatico posteriore 140/80 - 17
Capacità serbatoio (litri) 16
Riserva litri 4

PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 10 Aprile 2019
    Debutta anche sulla naked bavarese il motore boxer a fasatura variabile da 1254 cm3; le sovrastrutture sono praticamente immutate, ma la dotazione di serie adesso è più ricca e le prestazioni decisamente più brillanti
  • 08 Aprile 2019
    La supersportiva di Monaco di Baviera è stata completamente riprogettata: ora è più potente, più leggera e sfoggia un'elettronica da MotoGP. In pista colpisce per la rapidità con cui scende in piega e per l'erogazione del motore, sempre piena e pronta a tutti i regimi grazie al sistema di fasatura variabile 
  • 08 Dicembre 2018
    Il nuovo BMW di taglia media  è perfetto per il “commuting” in città e tangenziali. Ciclistica da moto, motore brillante e tanto spazio per il pilota

BMW Serie F GS

  • Prezzo€ 9.750
  • Peso186 Kg
  • Serbatoio16,0 l
  • Altezza sella77 cm
  • Lunghezza228 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI