PRIMI CONTATTI

Honda CB X CB 500 X 2013

Divertente la piccola crossover
La CB 500X è una moto “tuttofare” semplice e dall'aspetto da grande. Leggera e capace di buone prestazioni se la cava bene sia nel misto sia in città. Buona la frenata con ABS di serie, un po' troppo morbide le sospensioni
€ 6.100
Divertente la piccola crossover

Come è fatta

La Honda CB 500X si rifà alla Crosstourer ed è il modello “all terrain” della famiglia CB 500, presentata lo scorso EICMA. Il motore è il nuovo motore bicilindrico fronte marcia da 470 cm3 bialbero capace di 48 CV (4 CV in meno delle più del motore montato sulle NC) che ne permette l'utilizzo anche ai giovani possessori di patente A2. Alesaggio e corsa hanno misure superquadre (67x66,8) che garantiscono una buona coppia ai bassi e la possibilità di raggiungere dei regimi di rotazione più alti. Il telaio è un classico in tubi di acciaio accoppiato a un forcellone bibraccio, al comparto sospensioni troviamo una forcella da 41 mm e ammortizzatore Honda Pro-link regolabile nel precarico su 9 posizioni. Di serie l'ABS che interviene su un due dischi da 320 mm davanti e 240 mm dietro. La CB 500X, rispetto alle due sorelline ha un'escursione della forcella maggiore (140 mm) e la sella più  alta, 81 cm. Buoni i consumi dichiarati da Honda, 27 km/l calcolati sul ciclo medio WMTC La CB 500X costa 6.100 euro.




Come va

È la più equilibrata della famiglia CB 500, graziea alla posizione di guida più comoda e alla giusta posizione di manubrio e pedane. La seduta più alta permette di spingere bene sulle pedane e sfruttare appieno tutta la maneggevolezza di cui è capace la ciclistica. La CB 500X è divertente sul misto anche se il reparto sospensioni  è tarato un po' troppo sul morbido. Se si guida in tranquillità la stragrande maggioranza degli utenti ne apprezzerà il comfort e il buon bilanciamento, chi invece ama la guida col coltello tra i denti deve fare i conti con la forcella che entra presto in crisi se strapazzata. Buona la frenata, sempre modulabile tanto che l'anteriore accetta correzioni anche in percorrenza di curva. L'ABS è tarato alla perfezione e "si fa vivo" solo se necessario.. Alle alte velocità è stabile e sicura anche in due, buono il raggio di sterzo che complice il manubrio largo permette di svicolare con facilità anche nel traffico.

Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 471
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 48 (35)/8500
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 81
Interasse (cm) 142,1
Lunghezza (cm) 209,5
Peso a secco (kg) 178,4
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 160/60 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 17,3
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 16 Ottobre 2019
    Più leggere, più compatte, più potenti: le Africa Twin my 2020 sono moto tutte nuove, che conservano le doti della serie precedente e ne aggiungono molte altre. Di serie per tutte le versioni la piattaforma inerziale e i controlli attivi anche in curva. La Adventure Sports ha di serie anche le sospensioni elettroniche. Insieme alle dotazioni, salgono i prezzi
  • 23 Marzo 2019
    La nuova CBR 500 R sfoggia una linea da "Fireblade" e un motore grintoso e divertente che ora ha più spinta ai medi regimi. Azzeccata la posizione di guida, sportiva senza essere particolarmente scomoda e ben equilibrata la ciclistica che permette di divertirsi parecchio sulle strade con molte curve 
  • 21 Febbraio 2019
    Con la ruota anteriore da 19” si allarga parecchio il campo d’azione della Honda da patente A2. Ed è solo una delle numerose modifiche che rendono la piccola crossover più comoda, divertente e facile da utilizzare in ogni situazione. Ecco come va 

Honda CB X

  • Prezzo€ 6.150
  • Peso178 Kg
  • Serbatoio17,3 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza210 cm
COMMENTI
Ritratto di marktbike
03 Maggio 2013 ore 13:33
Se i consumi reali sono pari a quelli dichiarati, il prezzo la renderebbe una proposta in linea con la situazione di crisi, apparentemente capace di divertire senza troppo impegno, nè fisico nè economico. Capisco che Honda non lo fa per filantropia, ma ha dimostrato di sapere leggere il mercato e di saper venire incontro alle domande dell'utenza.
Ritratto di francesco2667
03 Maggio 2013 ore 20:30
adesso ci vorrebbe un bel confronto con le rivali ktm e kawasaki quando c'è lo fate stu benedetto confronto ? e soprattuto ma MV e Aprilia Cosa aspettano a tirar fuori qualche bella moto per i neo patentati magari una bella mv fatta per i neopatentati
Ritratto di andreathesnake
05 Maggio 2013 ore 13:17
peccato che per la storia dei neopatentati e fasce di rischio l'assicurazione mi abbia chiesto per queste CB (il preventivo era riferito alla F ma non cambia nulla) quasi 300 euro in più rispetto alla yamaha XJ6 che ho comprato a 5600€, accessori inclusi. Sì, ok, non la mia non ha l'ABS e consuma quasi il doppio ma ha 78cv che quando si va in due non vanno in crisi e due freni a disco anteriori belli grossi con un'ottima frenata. A conti fatti tra risparmio prezzo moto e assicurazione prima di ammortizzare le differenze di benzina dovrebbe passare un bel po' di tempo. Resta ovviamente una proposta interessante e le mie sono critiche esclusivamente alla burocrazia e non alla qualità della moto.
Vinci EICMA 2019 con inSella.it
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI