PROVA

Peugeot LXR 125 2011

La taglia giusta per la città
Compatto ma spazioso anche per due, ha un motore brillante che consuma poco e una ciclistica a punto. La pedana è piatta ma corta, il prezzo è molto interessante.
Prezzo: 
€ 2.750
Cilindrata: 
124,5 cm3
Peso: 
135,0 kg
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    2
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    2
  • Vano sottosella: 
    3
  • Sospensioni: 
    3
La taglia giusta per la città
Pregi: 
Dotazioni
Uno degli scooter più completi a questo prezzo.
Ciclistica
Permette di guidare veloci e non teme le buche.
Posizione
di guida Comodi e con buono spazio per le gambe.


Difetti: 
Protezione
Lo scudo è basso e il cupolino copre poco.
Strumentazione
Tutta analogica, ha una grafica datata.
Gancio portaborse
È montato un po' troppo in alto.
Più grande del Tweet ma meno ingombrante del Geopolis, questo LXR rappresenta nella gamma Peugeot la giusta via di mezzo per girare in città e affrontare qualche tragitto fuoriporta. Un interessante ruote alte con pedana piatta (la tipologia di scooter più richiesta nel nostro paese) che nonostante la dotazione completa e il motore brillante è proposto a un prezzo inferiore ai concorrenti diretti.

Spazi ben sfruttati

Le dimensioni sono compatte (è lungo poco più di due metri) ma accoglie bene il pilota e il passeggero su una sella lunga e ben imbottita. Per caricare oggetti c'è spazio sulla pedana piatta, ampia ma un po' corta, o nel sottosella profondo grazie al posizionamento della batteria sulla pedana e del serbatoio nella parte posteriore. Manca solo un vano nel retroscudo.



Ben dotato di serie

Anche se costa poco, l'LXR ha tutto quello che serve: doppio cavalletto (dove il laterale una volta azionato impedisce l'avviamento del motore), doppio freno a disco e doppio ammortizzatore posteriore. Il vano sottosella si può aprire sia girando la chiave nel quadro di accensione, sia utilizzando la serratura sulla fiancata, comoda se si sta facendo rifornimento di benzina, visto che il tappo è proprio vicino al fanale posteriore.
PROVE CORRELATE
  • 02 Ottobre 2013
    Arriva la versione 300 del rinnovato “scooter-poltrona” francese. Comodo, affidabile e ben rifinito, frena bene ma non ha l’ABS 
  • 26 Giugno 2013
    Il Citystar è compatto, ma ha tanto spazio per il carico. Il motore è silenzioso e consuma poco, bene freni e sospensioni. Prezzo OK
  • 10 Febbraio 2012
    Il Geopolis resta sempre un ottimo “cittadino”, ma con il motore 300 può affrontare tangenziali, autostrade e persino qualche viaggio. Disponibile in tre versioni, RS Geostyle e Premium ma purtroppo in nessuna è previsto l'ABS

Peugeot LXR

  • Prezzo€ 2.844
  • Peso135 Kg
  • Serbatoio8,0 l
  • Altezza sella79 cm
  • Lunghezza207 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • KTM Duke 890 R 2020
    La naked di Mattighofen non tradisce la sua essenza, anche nella cilindrata media: una moto sportiva senza carene, agile nel misto e tecnologicamente avanzata. Il motore si fa sentire, la dotazione di elettronica è ottima e la ciclistica da "vera" KTM
  • KTM 890 Adventure 2021
    Sin dai primi metri su strada si apprezza la grande agilità ed efficacia della 890 Adventure, merito del peso ridotto e dei fianchi strettissimi per via del serbatoio collocato tutto in basso per abbassare il baricentro. Sugli sterrati poi tira fuori la sua anima KTM e si dimostra efficace in tutte le situazioni
  • Honda Africa Twin CRF 1100 L Urban 2020
    La bicilindrica di Tokyo cresce nella cilindrata, ma non nelle dimensioni e nel peso. È più potente e con l'allestimento Urban è perfetta nell'uso quotidiano, eppure non disdegna lo sterrato.Elettronica e dotazione di serie sono al top