PRIMI CONTATTI

Leonart Bobber 350 2011

Agile, snella e rigida
Questa custom “retrò” ha il telaio rigido come le moto di una volta. Comfort così così, frenata discreta, prezzo corretto.
€ 4.800
Agile, snella e rigida

Come è fatta

È una custom dura e pura per veri appassionati. La Bobber ha il telaio rigido (cioè senza sospensione posteriore), la sella monoposto e le pedane avanzate. Il motore è un bicilindrico frontemarcia da 320 cm3, 27 CV e raffreddamento a liquido. La posizione di guida è quella delle custom “vere”: si sta con le gambe allungate in avanti (chi è sotto il metro e settanta fatica a raggiungere le pedane) e il busto dritto. Bisogna abituarsi alla sella monoposto con mollone che dà un po’ la sensazione di galleggiare, ma aiuta ad assorbire le buche vista la mancanza della sospensione posteriore (che si sente). Discrete le finiture: le verniciature sono buone, ma ci sono un po’ troppi fili e fascette a vista, soprattutto attorno al motore. Il prezzo non è esagerato ed è allineato alla concorrenza.
 
A sinistra, il faro è poco potente, mentre le frecce da motoretta utilitaria sono la prima cosa da cambiare per i customisti DOC. A destra, la sella è collegata in punta al telaio, sotto c’è un ammortizzatore per limitare gli effetti delle buche.

Come va

Snella e leggera, dà subito confidenza anche a chi ha poca esperienza. Scende rapida in piega (purtroppo gli scarichi strisciano subito l’asfalto) e il motore spinge regolare e prende rapido i giri; peccato che trasmetta qualche vibrazione di troppo agli alti regimi. La mancanza della sospensione posteriore però si fa sentire: sulle strade rovinate la Bobber saltella allegramente, meglio andarci piano col gas perché ne risente la tenuta e soprattutto il comfort. La forcella almeno fa un discreto lavoro, mentre il cambio è un po’ impreciso. Adeguata alle prestazioni la frenata: i due dischi sono abbastanza potenti, a patto di azionare con decisione la leva al manubrio.
Essenziale il cruscotto, tachimetro, indicatore benzina e classiche spie. In più c’è l’indicatore digitale della marcia inserita. A destra, eleganti i cerchi cromati, che si “sposano” bene con la carrozzeria nera. Attorno al motore però ci sono troppi cavi.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 320
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 5 marce
Potenza CV (kW)/giri 27 (20)/8000
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) 140
Dimensioni
Altezza sella (cm) nd
Interasse (cm) 167
Lunghezza (cm) 240
Peso (kg) 159
Pneumatico anteriore 90/90-21”
Pneumatico posteriore 160/80-16”
Capacità serbatoio (litri) 8
Riserva litri nd

Leonart Bobber

  • Prezzo€ 4.900
  • Peso159 Kg
  • Serbatoio8,0 l
  • Altezza sella0 cm
  • Lunghezza240 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI