PRIMI CONTATTI

KTM 990 Adventure Dakar Edition 2010

Per sognare il deserto
La Dakar è un’edizione in serie limitata della Adventure. La sella è più comoda, il motore più potente, l’ABS è di serie. Prezzo interessante.
€ 13.970
Per sognare il deserto

Com'è fatta

La 990 Adventure Dakar si pone a metà tra la Adventure “base” e la versione cattiva R, prendendo il meglio di entrambe (che restano comunque a listino): il motore bicilindrico per esempio è quello della versione R, con una potenza di 115 CV a 8.700 giri, mentre la ciclistica riprende telaio, dischi e sospensioni della versione base stradale. L’ABS a doppio canale (disinseribile) è di serie. Riconoscibile per la livrea blu e arancio simile a quella delle moto ufficiali schierate dalla casa austriaca nel massacrante rally africano, la Dakar ha una ricca dotazione di serie che comprende la piastra paramotore, le barre di protezione per il telaio, i paramani avvolgenti e la sella dritta scamosciata, comoda nella guida in piedi sulle pedane in fuoristrada, ma accogliente anche nei viaggi in coppia col passeggero. La 990 Adventure Dakar è una “edizione limitata” destinata a finire: viste le doti e il prezzo interessante col quale KTM la propone, vale la pena di farci un pensiero se vi interessa questo genere di moto.
 
A sinistra, il capiente serbatoio da 20 litri è dotato di due bocchettoni per il rifornimento del carburante. Al centro è stato ricavato un piccolo vano portaoggetti. A destra, la strumentazione ha un aspetto “spartano” ma è completa e ben leggibile; peccato manchi l’indicatore del carburante, utile per tenere d’occhio la “cisterna” da 20 litri.

Come va

È l’unica maxienduro in circolazione capace di passare con disinvoltura dagli sterrati (anche di un certo impegno) alle tortuose strade di montagna, nonostante la ruota anteriore da 21. Ingombrante all’apparenza, sfodera invece una notevole agilità una volta in movimento, grazie all’ottima posizione di guida e alla ciclistica azzeccata. È il motore, tuttavia, il pezzo forte di questa moto: ha un’erogazione strepitosa, con dei bassi incisivi e dei medi esaltanti, tra i 4 e i 7mila giri è impressionante. Migliorate in questa versione anche le doti di allungo, davvero notevole per un bicilindrico. Concludiamo con l’impianto frenante, potente e sempre ben modulabile, specie in questa versione con ABS di serie: il sistema è davvero poco invasivo ed entra in funzione solo quando è realmente necessario.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 999
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 114,9 (84,5)/8.700
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 88
Interasse (cm) 157
Lunghezza (cm) nd
Peso (kg) 209
Pneumatico anteriore 90/90-21”
Pneumatico posteriore 150/70-18”
Capacità serbatoio (litri) 20
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI

KTM 990 Adventure

  • Prezzo€ 14.086
  • Peso207 Kg
  • Serbatoio19,5 l
  • Altezza sella90 cm
  • Lunghezza230 cm
COMMENTI
Ritratto di PaoloGo
PaoloGo KTM 990 Adventure ABS 2012
14 Febbraio 2012 ore 23:32
... bellissima!
Ritratto di PaoloGo
PaoloGo KTM 990 Adventure ABS 2012
14 Febbraio 2012 ore 23:35
Una moto giunta al suo più avanzato stato di sviluppo..... ideata, implementata ed usata nelle più estenuanti maratone nel deserto dal compianto Fabrizio Meoni, è una moto praticamente perfetta! ... salvo alcuni lievi difetti, quali la mancanza di un'indicatore del livello del carburante ed i consumi, non propriamente contenuti (..... ma le prestazioni sono veramente esaltanti!).
Ritratto di mizzio
18 Luglio 2012 ore 20:28
moto mitica..sarebbe perfetta se ci fosse :più sterzo.indicatore benzina.sella piu morbida..sono 7 anni che la posseggo e non la scambierò mai con altre
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI