PRIMI CONTATTI

Benelli

Sportivo senza eccessi
Ha una linea cattiva e due ruote belle larghe per affrontare le insidie della città. Il motore 2T è tranquillo e silenzioso.
€ 1.590
Sportivo senza eccessi

Com'è fatto

Lo scooterino sportivo di Benelli ha una linea inconfondibile, è piccolino ma lo spazio è ben sfruttato ed è curato sia nei dettagli sia nelle dotazioni. Sparite le ruote tassellate della versione offroad, ora il QuattronoveX è destinato solo all’asfalto: sfoggia due gomme larghe e a sospensioni ben tarate che non temono rotaie o pavè. Disegnato in Italia ma prodotto in Oriente, il QuattronoveX riprende molti particolari dalle Benelli di grossa cilindrata come i fari, le pedane del passeggero e il tappo del serbatoio, alloggiato sul tunnel centrale per abbassare il baricentro e migliorare la guida. Il motore 2 tempi non è velocissimo, in compenso consuma poco ed è affidabile. Buona la dotazioni che include i freni entrambi a disco.
A sinistra, la strumentazione è di tipo “motociclistico” con il grande contagiri analogico e un display digitale ricco d’informazioni. A destra, il vano sottosella è spazioso perché il serbatoio è sotto la pedana; ci sta un casco integrale. Tra le dotazioni c’è l’imbuto per il rabbocco dell’olio.

Come va

Allo stile grintoso e sportivo non corrisponde la spinta che ci si aspetta da un motore 2 tempi, ma il Benelli è un 50ino in regola con la legge. Le accelerazioni da fermo non sono brucianti, in compenso la ripresa è buona. Stupisce in compenso la silenziosità e la mancanza di fumo tipica dei motori 2T che bruciano olio. L’impostazione di guida è sportiva, il manubrio alto facilita il controllo e le gambe sono raccolte ai lati del serbatoio centrale. Il passeggero ha due comode pedane ma l’unico appiglio per le mani è una fettuccia dietro alla porzione di sella del guidatore. In strada è molto agile e ben piantato a terra, le sospensioni non affondano e assorbono bene buche e pavé. Efficace il freno davanti, più “pigro” il disco dietro.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore monocilindrico 2T
Cilindrata (cm3) 49,2
Raffreddamento a aria
Alimentazione a carburatore
Cambio automatico
Potenza CV (kW)/giri nd
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) 45
Dimensioni
Altezza sella (cm) 80
Interasse (cm) 127,5
Lunghezza (cm) 178
Peso (kg) 95
Pneumatico anteriore 120/70-12”
Pneumatico posteriore 130/70-12”
Capacità serbatoio (litri) 6
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 27 Dicembre 2019
    Snella e facile da guidare, ha un motore monocilindrico che dà il meglio ai bassi e medi regimi. La frenata è adeguata alle prestazioni, mentre le sospensioni non gradiscono le buche. Il prezzo è davvero basso, praticamente quello di uno scooterino
  • 10 Dicembre 2019
    La nuova 302S ha linee grintose e un motore brillante con potenza da patente A2. Vibra un po’, ma il prezzo è buono
  • 10 Dicembre 2019
    La piccola crossover di Benelli è perfetta per chi comincia, ma anche per chi cerca una moto leggera per tutti i giorni. Comoda, essenziale ma ben fatta, costa meno di uno
    scooter di pari cilindrata
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI