PRIMI CONTATTI

Benelli Pepe 50 2011

L'economia non pesa
Lo scooter pesarese è sempre stato uno dei più leggeri e meno costosi “ruote alte” in commercio. Adesso è anche molto comodo.
€ 1.290
L'economia non pesa

Com'è fatto

Anche in questa nuova versione da 1.290 euro, più curata e moderna rispetto al Pepe Classic (tuttora in vendita a 1.060 euro), il piccolo ruote alte Benelli rimane uno dei cinquantini più economici in circolazione, adatto all’utilizzo in città grazie al peso ridotto, la sella lunga e tanto spazio di carico. Indicato anche per chi inizia grazie alla sella bassa e alla pedana stretta, ha un motore 2 tempi che consuma poco, sospensioni economiche ma adeguate al peso ridotto e freni abbastanza efficaci. Rispetto al Classic è migliorato nell’estetica e nel comfort, soprattutto per il passeggero che ha le maniglie integrate nel portapacchi, sul quale è montato il bauletto di serie. Quanto alle finiture, le plastiche sono abbastanza curate, mentre particolari come il rivestimento della pedana e gli assemblaggi lo sono meno, ma il prezzo ridotto le rende accettabili.
A sinistra, la strumentazione è chiara ma manca l’indicatore del carburante: sarebbe stato perfetto a destra del tachimetro. A destra, nonostante le dimensioni compatte, il Pepe si carica bene: la pedana è piatta, c’è un vano sottosella e uno spazio dietro lo scudo, nonché il bauletto di serie.

Come va

La sella bassa da terra e la pedana stretta rendono la guida facile e sicura a piloti di tutte le taglie: sembra quasi di andare in bicicletta. Lo spunto del motore 2T non è molto vigoroso, ma l’erogazione è fluida fino ai 45 km/h di velocità massima e consuma poco. Occhio a non rimanere a secco: manca l’indicatore della benzina e c’è solo la spia della riserva. Il “peso piuma” del Pepe aiuta le sospensioni ad assorbire le asperità e il pavé, ma con le ruote così strette bisogna fare attenzione ai binari del tram. Buona la frenata: il disco anteriore è potente, il tamburo dietro solo discreto ma non blocca la ruota.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore monocilindrico 2 tempi
Cilindrata (cm3) 49,2
Raffreddamento ad aria
Alimentazione a carburatore
Cambio automatico
Potenza CV (kW)/giri nd
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a tamburo
Velocità massima (km/h) 45
Dimensioni
Altezza sella (cm) 77
Interasse (cm) 128
Lunghezza (cm) 191
Peso (kg) 93
Pneumatico anteriore 80/80-16
Pneumatico posteriore 90/80-16
Capacità serbatoio (litri) 6
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 27 Agosto 2020
    La TRK 502 versione 2020 ha nuove grafiche, è più curata, ha componenti di qualità e migliora anche nella guida, grazie a una nuova taratura della forcella. Il prezzo invece non cambia e resta tra i più "interessanti" della categoria
  • 13 Marzo 2020
    La nuova naked di media cilindrata della casa pesarese ha un motore brillante e una ciclistica davvero a punto. Freni potenti e modulabili, frizione migliorabile, elettronica assente. Molto interessante il prezzo d'acquisto
     
  • 27 Dicembre 2019
    Snella e facile da guidare, ha un motore monocilindrico che dà il meglio ai bassi e medi regimi. La frenata è adeguata alle prestazioni, mentre le sospensioni non gradiscono le buche. Il prezzo è davvero basso, praticamente quello di uno scooterino

Benelli Pepe

  • Prezzo€ 1.290
  • Peso93 Kg
  • Serbatoio6,0 l
  • Altezza sella77 cm
  • Lunghezza191 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI