PROVA

Suzuki GSX-S 1000 2021

Suzuki GSX-S 1000: è weekend tutti i giorni
La quattro cilindri di Hamamatsu è tutta nuova, nella sostanza e nell’aspetto. Presenta linee spigolose da streetfighter “futuristica”, ma ha potenza da vendere anche per le scappate fuori porta. Il prezzo è corretto, anche se l'equipaggiamento è leggermente migliorabile
Prezzo: 
€ 13
Cilindrata: 
999,0 cm3
Peso: 
214,0 kg
Potenza: 
148,1 CV
Velocità: 
238,6 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    5
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Cambio: 
    5
  • Freni: 
    5
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    5
Suzuki GSX-S 1000: è weekend tutti i giorni
Pregi: 
L'esuberanza del motore, lo stile personale, il bilanciamento della ciclistica, il prezzo corretto
Difetti: 
Gli pneumatici di primo equipaggiamento, la posizione del passeggero, il cruscotto LCD poco leggibile, le finiture “plasticose”
La GSX-S 1000 è godibilissima nell’uso di tutti i giorni, grazie al motore quattro cilindri in linea, facile da sfruttare e "addomesticato" dalla dotazione elettronica di serie, completa di mappature motore con tre riding mode (Comfort, Basic e Active, quello più reattivo), traction control su cinque livelli e cambio quickshift. Il quattro cilindri di 999 cm3 di derivazione GSX-R infatti è stato rivisto per adeguarlo alla Euro 5 e offre un’erogazione più graduale e controllabile, ma la potenza sale a 152 CV. 
La naked Suzuki monta una forcella Kayaba completamente regolabile, mentre al retrotreno troviamo un mono regolabile nel precarico e in estensione. L’impianto frenante della naked Suzuki (fornito da Brembo) monta due grossi dischi da 310 mm e pinze ad attacco radiale a quattro pistoncini. 
L'aspetto della moto non passa certo inosservato: l’insolito frontale della GSX- S, con il gruppo ottico a tre lampade a LED disposte in verticale, divide il pubblico: piace o non piace, non ci sono mezze misure. L’ampio display della Suzuki utilizza un classico pannello LCD. Le informazioni sono tante, ma in pieno sole la leggibilità è migliorabile. I comandi al manubrio sono ben fatti, comodo l’ampio tasto grigio che permette di gestire facilmente tutta l’elettronica di bordo. Le finiture sono di buon livello, anche se leggermente inferiori ad alcune rivali per qualche componente in plastica di troppo. Pur mantenendo le forme essenziali e la voce emozionante del modello precedente, l’impianto di scarico è stato completamente riprogettato per rispettare la Euro 5.
PROVE CORRELATE
  • 14 Novembre 2020
    La 4 cilindri di Hamamatsu ha muscoli da vendere e li mette in mostra. Generosa ma guidabile, la 750 è una naked sportiva che se la cava bene anche nel traffico. L'elettronica in dotazione è quanto basta, le sospensioni sono abbastanza rigide e il passeggero un po' sacrificato
  • 16 Agosto 2018
    Potentissima ma equilibrata, l’attuale versione della GSX-R 1000 è una delle migliori SBK stradali sul mercato. Ed è offerta a un prezzo concorrenziale 
  • 18 Giugno 2016
    È solida, confortevole e ha un motore che spinge forte a tutti i regimi. Pesa un po’, ma protegge bene dall’aria. Il prezzo è molto interessante

Suzuki GSX-S

  • Prezzo€ 13.390
  • Peso214 Kg
  • Serbatoio19,0 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza212 cm
PROVE PER MARCA
LE ULTIME PROVE
  • Honda NT1100 2022
    La nuova Honda NT 1100 offre una grande facilità di guida nonostante il peso importante, un prezzo corretto e un comfort degno di una ammiraglia: è una moto versatile, da usare tutti i giorni o per un viaggio in due. Buoni i consumi e ottimo il cambio DCT
  • Honda CB F CB 500 F 2022
    Honda ha dato una rinfrescata anche la versione “nuda” della famiglia CB 500. Poche le novità estetiche, molte invece quelle tecniche a partire dalla forcella Showa, gli aggiornamenti hanno coinvolto molti dettagli di questa piccola naked migliorandone la resa su strada. Ecco come è fatta e come va
  • Yamaha Ténéré 700 2022
    La bicilindrica di Yamaha si è fatta apprezzare per il motore sfruttabile senza eccessi, il peso contenuto e la linea sempre attuale. È facile da guidare, ci si può fare tutto e costa il giusto
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet