PRIMI CONTATTI

Husqvarna TR 650 Terra 2013

Sterrato, asfalto e ritorno
Husqvarna rilancia le monocilindriche tutto fare in voga negli anni 80 presentando questa bella endurona monocilindrica a suo agio sia su strada sia “fuori”. Il prezzo è competitvo ma l'ABS è solo optional
€ 6.290
Sterrato, asfalto e ritorno

La gamma si allarga

Dopo la Nuda, Husqvarna allarga ulteriormente la gamma stradale e on-off presentando le TR 650 in versione Terra e Strada. La prima è una piacevole enduro stradale offerta a un prezzo “invitante”, la seconda invece è un modello più stradale dotato di ruote da 19" davanti e 17" dietro e ABS di serie. Il motore è  il monocilindrico della BMW G 650 GS pompato con testata, pistone e valvole dedicate e in più albero motore e controalbero antivibrazioni Husqvarna.



L'ABS sulla Terra è optional

La potenza è di ben 58 CV (10 in più rispetto alla 650 GS). Tradizionale la ciclistica: il telaio è in tubi di acciaio, telaietto posteriore e rinforzo inferiore avvitato al motore. Per le sospensioni sospensioni ci sono una forcella a steli rovesciati con diametro di 46 millimetri e un monoammortizzatore regolabile nel precarico molla e in estensione (per entrambe le versioni con abbondante escursione da 190 mm). Tra gli optional c’è l’ABS (il diametro della ruota posteriore però scende a 17") e un lungo elenco di accessori, come ci si aspetta da un prodotto del gruppo BMW, tra i quali cupolino maggiorato, protezioni manubrio, paramotore, manopole riscaldate, antifurto, baule centrale e valigie laterali.



Facile ed equilibrata

Una volta in sella (l'altezza da terra è di ben 88 cm) ciò che stupisce è la facilità di guida che permette di trovarsi a proprio agio sia su strada sia sullo sterrato. Il motore va molto bene: gira dai 2.000 agli 8.000 giri in maniera fluida e regolare, vibra poco e non “strappa” sotto i 2.000 giri. Da rivedere la rapportatura del cambio che ci è sembrato un po' troppo lunga, forse dovuta alla scelta di usare cinque marce invece di sei. Ben a punto l’impianto frenante risultato potente e modulabile; noi consigliamo come sempre la versione con ABS (con questo sistema la ruota posteriore passa da 18" a 17”), anche se in questo caso costa ben 700 euro in più.

Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore monocilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 652
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 5 marce
Potenza CV (kW)/giri 58(43)/7250
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 88
Interasse (cm) 150,1
Lunghezza (cm) 227
Peso (kg) 184
Pneumatico anteriore 90/90 - 21"
Pneumatico posteriore 140/80 - 18"
Capacità serbatoio (litri) 14
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 08 Settembre 2018
    La moto “nuda” secondo Husqvarna ha pochi fronzoli e tanta classe. Leggera e divertente da guidare, costa però cara        
  • 15 Luglio 2014
    L'interesse e lo sviluppo per il 2 tempi, nell'enduro, non accenna a dimunuire e nella gamma Beta Motor 2015 fanno parte anche la 250 2T (7.910 euro) e la 300 (8.010 euro), evolute in modo razionale, alla ricerca di miglior sfruttabilità. Sono quasi gemelle, ma la differenza si sente. Con nessuna delle due si scherza... soprattutto con la 300!
  • 11 Ottobre 2012
    Nell’enduro tornano di moda i motori a due tempi e Betamotor per il 2013 non si è fatta trovare impreparata presentando le nuove 250 e 300 RR. Quest'ultima è snella, leggera, potente e ha un’erogazione che si adatta al pilota. Migliorabile solo la forcella

Husqvarna TR

  • Prezzo€ 6.290
  • Peso168 Kg
  • Serbatoio14,0 l
  • Altezza sella86 cm
  • Lunghezza227 cm
COMMENTI
Ritratto di XXXYYY
11 Settembre 2012 ore 10:23
Se volevano "rilanciare", almeno potevano farla bella: il parafango anteriore sembra ritagliato dal cartoncino...
Ritratto di topomoto
11 Settembre 2012 ore 10:25
ma mi viene voglia di portarla sui sentieri che ci sono dalle mie parti
Ritratto di malo
11 Settembre 2012 ore 14:24
NON mi sembra granché, la linea è banalotta. Quando fa moto + o - stradali Husqvarna si perde un po'!
Ritratto di Federico1996
13 Settembre 2012 ore 20:28
Potevano fare molto meglio, soprattutto l' estetica
Ritratto di marco_p
marco_p Piaggio Liberty 50 2T 1997-2003
14 Settembre 2012 ore 12:21
il parafango anteriore non e bello da vedere... e poi non parliamo del portapacchi... ma come si può?
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI