PROVA

Honda Hornet 600 ABS

Poche novità ma di effetto
Malgrado l’aspetto “cattivo”, la Hornet si conferma divertente da guidare, sempre equilibrata e adatta un po’ per tutti. Buono il prezzo della versione con ABS.
Prezzo: 
€ 8.190
Cilindrata: 
600,0 cm3
Peso: 
195,0 kg
Potenza: 
89,5 CV
Velocità: 
217,5 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    3
Poche novità ma di effetto
Pregi: 
Facilità di guida
La classica Honda: ci sali e ti sembra di guidarla da una vita.
Frenata
Potente e modulabile.
Motore
Per avere “solo” 600 cm3 è potente e grintoso.
Difetti: 
Prezzo
Ha l’ABS, ma costa come le rivali di 750 cm3.
Vibrazioni
Agli alti si sentono, anche se poco fastidiose.
Passeggero
Non è trattato molto bene, peccato.

Cupolino e fari ricordano la CB 1000 R

Cambia la forma, ma non la sostanza. Le novità estetiche della Hornet versione 2012 in realtà sono poche, rispetto alla precedente versione, ma l’effetto è notevole: il cupolino col gruppo ottico triangolare che ricorda quello della “sorellona” CB 1000 R e il codino piccolo e snello (forse anche troppo, dal punto di vista del passeggero) donano una piacevole aggressività alla naked Honda. Il resto è immutato perché andavano benissimo sia il telaio monotrave in alluminio con sospensioni regolabili (in estensione e precarico), sia il motore quattro cilindri in linea di 599 cm3, sia l'impianto frenante con sistema antibloccaggio C-ABS. Esiste anche la versione senza ABS (cista 600 euro in meno) ma la Hornet 600 ABS è sempre la migliore, anche se un po'cara, per la sicurezza e per la maggiore rivendibilità da usata.
PROVE CORRELATE
  • 18 Marzo 2021
    La bicilindrica di Tokyo cresce nella cilindrata, ma non nelle dimensioni e nel peso. È più potente e con l'allestimento Urban è perfetta nell'uso quotidiano, eppure non disdegna lo sterrato.Elettronica e dotazione di serie sono al top
  • 19 Gennaio 2021
    Nuove linee e nuove doti per l’SH 125. Ha più spazio sottosella, il motore Euro 5 consuma pochissimo e le finiture sono curate. Non costa poco, ma ha l’ABS e il controllo di trazione di serie
  • 13 Novembre 2020
    L'erede della Hornet interpreta l'attualità del settore naked con uno stile essenziale e prestazioni di tutto rispetto. Finiture adeguate e un prezzo corretto la rendono una moto che si fa volere bene subito, a patto di non essere "troppo" alti

Honda Hornet

  • Prezzo€ 0
  • Peso0 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella cm
  • Lunghezza cm
COMMENTI
Ritratto di Antonio Fanelli
19 Dicembre 2011 ore 23:18
Siamo alle solite: linea ok, potenza fantastica, ma 200 kg non sono per neofiti! Honda dovrebbe alleggerire le sue belle motociclette!
Ritratto di Skizzo86
11 Aprile 2012 ore 18:56
mai avuto nemmeno un cinquantino, è la mia primissima moto: è una bicicletta, in movimento non senti il peso x niente!
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • BMW Serie F GS F 850 GS Rallye 2020
    Il GS negli ultimi anni ci ha abituato a cilindrate e prestazioni "maxi", ma anche nella versione 850 la bicilindrica bavarese sa essere una moto completa e anzi, più gestibile. La versione rallye aumenta la voglia di lasciare l'asfalto per l'off road. Il prezzo? Sempre al top della categoria
  • KTM 890 Adventure 2021
    Sin dai primi metri su strada si apprezza la grande agilità ed efficacia della 890 Adventure, merito del peso ridotto e dei fianchi strettissimi per via del serbatoio collocato tutto in basso per abbassare il baricentro. Sugli sterrati poi tira fuori la sua anima KTM e si dimostra efficace in tutte le situazioni
  • Honda Africa Twin CRF 1100 L Urban 2020
    La bicilindrica di Tokyo cresce nella cilindrata, ma non nelle dimensioni e nel peso. È più potente e con l'allestimento Urban è perfetta nell'uso quotidiano, eppure non disdegna lo sterrato.Elettronica e dotazione di serie sono al top