Salta al contenuto principale

Triumph Street Triple RS, va benissimo anche in pista

La versione più cattiva della Street Triple è una naked veloce e divertente nel misto con tante curve, ma efficace anche tra i cordoli

Qualche tempo fa vi abbiamo presentato la rinnovata Street Triple R, cioè la versione “base” della naked media di casa Triumph. In realtà tutta la gamma Street Triple 765 è stata profondamente rivista per il 2023, sia nel suo “cuore” a tre cilindri sia nella ciclistica: sia la R di cui abbiamo già parlato, sia la RS in queste pagine, la versione più sportiva dotata di motore da 130 CV capace di girare a regimi più elevati grazie a nuove camere di scoppio e alberi a camme dal profilo più spinto. Anche la ciclistica è diversa nella RS, l’assetto è più caricato sull’anteriore e le sospensioni sono più raffinate: la forcella è una Showa BPF mentre dietro c’è un mono Öhlins STX40, entrambi completamente regolabili. Di alto livello anche i freni con pinze monoblocco Brembo Stylema e pompa Brembo MCS radiale.

Il cruscotto sfrutta un display TFT da 5” a colori e si connette al cellulare attraverso la app MyTriumph. Il muso è aggressivo: il doppio fanale anteriore è ormai una “firma” delle naked sportive di casa Triumph

Elettronica al top

Rispetto alla precedente RS, questa my 2023 ha un cambio dai rapporti più corti per favorire l’accelerazione e rendere più sfruttabile la potenza. Migliorata anche l’elettronica, sia nelle mappe motore sia per l’ABS cornering, evoluto anche in vista di un più specifico utilizzo in circuito.

Come va

Gli interventi su motore, ciclistica ed elettronica aumentano ancora di più il piacere di guida e la sensazione di essere in sella a una supernaked... con motore 765. L’erogazione è vigorosa lungo tutto l’arco di utilizzo, con una risposta del gas immediata, senza incertezze già dai bassi e con il piacere di un allungo emozionante. Il cambio elettronico è preciso e velocissimo negli innesti. Apprezzabile anche la scelta di rapporti più corti e ravvicinati: così modificata, la RS è veloce in ingresso di curva e precisa in percorrenza, regalando un feeling da vera sportiva di razza. Le doti della ciclistica si fanno sentire su strada, ma soprattutto in pista, dove forcella e mono, grazie anche a un setup dedicato, garantiscono trasferimenti di carico sempre controllati. Ottimi anche i freni, sono potenti e modulabili, ma anche resistenti alla fatica sopportando senza problemi le ripetute “staccate” in pista.

Carta d'identità

Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore tre cilindri quattro tempi
Cilindrata (cm3) 765
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 130(95,6)/12000
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 83,6
Interasse (cm) 139
Lunghezza (cm) 205,2
Peso (kg) 188
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 180/55 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 15
Riserva litri nd

 

Triumph Street Triple 765 RS 2023

Ti piace questa moto?

Condividi il tuo giudizio! Clicca sulle moto qui sopra per valutare questa moto.

I voti degli utenti
3
0
0
0
0
Voto medio
5,0
5
3 voti
Aggiungi un commento