PRIMI CONTATTI

Brammo Enertia 2012

Silenzio, si guida
La Brammo Enertia è una delle poche elettriche in grado di offrire sensazioni ed emozioni da moto “vera”. Ciclistica a punto, prestazioni discrete, autonomia sufficiente, freni migliorabili. Prezzo interessante
€ 7.000
Silenzio, si guida

Come è fatta

La Brammo è un’azienda nota negli USA per i successi nelle gare riservate alle moto elettriche e per la produzione di moto stradali anch’esse elettriche, ora disponibili anche in Italia. La prima importata è la Enertia, cioè il “modello-base” della gamma; presto però arriveranno anche la Enertia Plus con autonomia raddoppiata e la nuova Empulse, una naked con motore da 54 CV, cambio a 6 rapporti e 200 km/h di velocità massima. La Enertia si presenta bene, è realizzata con materiali pregiati e componentistica di prima qualità come la forcella Marzocchi e l’impianto frenante Brembo. Il telaio è in estruso di alluminio e fa da supporto al pacco batterie che costituisce il cuore della moto. I sei accumulatori (controllati da un computer) possono essere ricaricati un qualsiasi momento senza soffrire del cosiddetto “effetto memoria”: per una carica all’80% bastano 2,5 ore mentre per la carica completa (che garantisce un’autonomia di circa 60 km a 60 km/h) ne servono 4. Sotto la sella ci sono il cavo di ricarica con una comune presa e una chiave USB che registra i dati di viaggio. Il prezzo tutto sommato appare interessante, considerato quanto costano altri “elettrici” meno validi (e più brutti).


 

Come va

Guidare la Enertia è davvero facilissimo: senza frizione né pedale del cambio, per muoversi basta girare la manetta. Il fruscìo del vento è disturbato solo dal piacevole sibilo prodotto dal motore elettrico. Le sensazioni sono quelle di una moto “vera”, con uno snello serbatoio da stringere con le ginocchia e una ciclistica precisa. Solo la sella risulta un po’ alta. Interessanti le prestazioni, paragonabili a quelle di un 250 a benzina 4 tempi. Al semaforo si scatta veloci, e in battibaleno si raggiunge la velocità massima di 95 km/h. Nel traffico la Enertia è maneggevolissima, ma non ha freno motore: una volta chiuso il gas ci si deve affidare ai freni: quello davanti è valido ma da “strizzare”,  quello dietro è davvero scarso.

Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore elettrico
Voltaggio 37 V
Capacità batteria 16 Ah
Temp odi ricarica 4-8 ore
Autonomia km 70
Potenza CV (kW) 17,4 (13)
Freno anteriore a disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) 95
Dimensioni
Altezza sella (cm) 80-85
Interasse (cm) nd
Lunghezza (cm) 207
Peso (kg) 147
Pneumatico anteriore 2,5" - 18"
Pneumatico posteriore 3,5" - 17"
Capacità serbatoio (litri) -
Riserva litri -
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 20 Febbraio 2011
    L'Oxygen Cargoscooter ha una capacità di carico da record e si muove in silenzio grazie al motore elettrico. L’autonomia può arrivare a 120 km.

Brammo Enertia

  • Prezzo€ 7.000
  • Peso145 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza207 cm
COMMENTI
Ritratto di venom666
21 Settembre 2012 ore 18:34
che brutta!!!
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI