PRIMI CONTATTI

Aprilia RSV4 RR 2015

Aprilia RSV4 RR, il modello base è anche migliore?
Abbiamo portato in pista la RSV4 RR, versione “base” della superbike di Noale. Ha sospensioni e cerchi meno raffinati della RF, ma costa
molto meno... ed è altrettanto divertente 
€ 18.300
Aprilia RSV4 RR, il modello base è anche migliore?
Come è fatta
Dopo anni di sigle più o meno chiare per identificare le varie versioni delle RSV prima e in seguito RSV4, Aprilia ha ora fatto ordine nella gamma delle sue superbike. Sono due ora le versioni stradali a listino: la RSV4 RF che monta sospensioni Öhlins, cerchi forgiati in alluminio e costa 21.990 euro; e la “versione base” RSV4 RR, dotata di sospensioni Sachs e cerchi in lega di alluminio, offerta a 18.300 euro. Abbiamo avuto la possibilità di provare quest’ultima e l’abbiamo colta al volo, portandola al Cremona Circuit (insieme alle maxinaked a pag. 32): da tempo ci chiedevamo se le diverse prestazioni della RSV4 con sospensioni e cerchi “normali” (si fa per dire) giustificassero una differenza di ben 3.690 euro.
Motore, ciclistica e dotazione elettronica sono identici su entrambe le versioni.  Il motore V4 di 65° ha una potenza dichiarata di ben 201 CV e si avvale del  “pacchetto elettronico” APRC, che offre tre riding mode (Sport, Race e Track), controllo di trazione con 8 livelli di intervento, sistema di controllo dell’impennata su tre livelli, launch control e cambio elettronico Quick Shift (solo in salita di marcia). Allora sospensioni e cerchi sono così importanti per le prestazioni della RSV4? Lo vedremo nella prossima pagina.

Come va
Abbiamo testato la RSV4 RR tra i cordoli del Cremona Circuit a San Martino del Lago (CR), dove si è dimostrata perfettamente a suio agio come la sorella RF. Rispetto a quest’ultima è leggermente meno reattiva per i cerchi più pesanti, ma secondo noi questo è un pregio, non un difetto, per un pilota “amatoriale” che non gira in pista ogni settimana come un pilota professionista. Quanto al motore, nessuna sorpresa: il quattro cilindri a V spinge forte a tutti i regimi, con un’erogazione pronta ma regolare. In uscita di curva si può dare gas senza troppi riguardi, i controlli limitano qualsiasi reazione “lanciando” la moto verso la curva successiva. Ben tarato il Race ABS con tre livelli di intervento: si sente solo premendo con forza il pedale del freno posteriore, mentre all’anteriore pare non intervenire mai.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore 4 cilindri 4 tempi
Cilindrata (cm3) 999,6
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 201 (148)/13000
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 85
Interasse (cm) 144,5
Lunghezza (cm) 204
Peso (kg) 180
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 200/55 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 18,5
Riserva litri 4

Aprilia RSV4

  • Prezzoda € 18.300
  • Peso180 Kg
  • Serbatoio18,5 l
  • Altezza sella85 cm
  • Lunghezza204 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI