NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha, nuovi brevetti per un nuovo MW-Vision "Trike"

Continua il “gossip” riguardante la storia d’amore tra Yamaha e le tre ruote. Un nuovo brevetto comparso sul web ci mostra le immagini di un nuovo MW-Vision senza tettuccio basato sullo schema del doppio braccio oscillante anteriore

Yamaha, nuovi brevetti per un nuovo MW-Vision "Trike"
Tre ruote Yamaha
Evoluzione dell’MW-Vision svelato al Tokyo Motor Show dello scorso autunno (foto in gallery), il progetto qui sopra potrebbe un giorno aggiungersi alla famiglia dei tre ruote Yamaha. Quando non è dato saperlo: forse, potrebbe seguire un percorso simile a quello della Niken, presentata nel 2014 come concept “01GEN”, sviluppatesi l’anno successivo nell’MWT-9 e arrivata in produzione con il nome che conosciamo nel 2017. 
Più simile ad una moto che ad un’auto (salta subito all’occhio l’assenza del tettuccio), il brevetto, dicevamo, sembrerebbe direttamente derivato da quello dell’MW-Vision. Il riferimento è, in particolare, è alla sospensione anteriore, basata su di uno schema a doppio braccio oscillante del tutto simile ai progetti sviluppati a partire dal 2003 dalla norvegese Brudeli Tech e acquistati da Yamaha nel 2017. Lo stesso insomma scelto per MW-Vision. Solo pochi giorni fa, va ricordato, dal web erano trapelati altri brevetti basati sullo stesso schema, applicato però al gruppo motore-telaio-trasmissione di un Tmax 560.
Prove che confermano l’intenzione di Yamaha di continuare sulla strada delle tre ruote. Pubblicato a febbraio 2019, il piano a medio termine della Casa di Iwata (ciè per il triennio 2019-2021) illustrava la crescita della gamma trike “LMW”: accanto ai Tricity 125 e 155, alla Niken, al 3CT - cioè il Tricity 300 - al Tritown (il monopattino elettrico a tre ruote) e al concept MWC-4 (cioè la versione a quattro ruote del  MW-Vision), compariva nelle slides anche la sagoma di un altro misterioso mezzo a tre ruote. Difficile a  questo punto stabilire se quest’ultima si riferisse al concept qui sopra oppure al già ricordato Tmax 560 tre ruote.
EICMA 2020 sarebbe stata (ricordiamo l’annuncio che ne ha sancito l’annullamento causa COVID-19) l’occasione giusta per ottenere maggiori informazioni. Per saperne di più, anche in questo caso, dovremo pertanto affidarci ai rumors e alle indiscrezioni che, inevitabilmente, arriveranno dalla rete. Saremo come sempre pronti a riportarvele. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    11 Agosto 2020
    Le cross elettriche in circolazione sono ben poche, ora arriva questo progetto delle olandesi Spike Technologies e Dohms Projets che hanno deciso di "elettrificare" una Yamaha YZ. La vedremo presto?
  • Fuoriserie
    11 Agosto 2020
    Se la Yamaha Ténéré 700 non vi basta, c'è questa interessante preparazione realizzata da Gessi Moto e Oberdan Bezzi Design, capaci di esaltare l'anima racer della crossover di Iwata
  • News
    02 Agosto 2020
    Yamaha ha pubblicato il nuovo listino prezzi al pubblico per i modelli della gamma off-road. In vigore dal 9 luglio, i prezzi sono da intendersi IVA compresa Franco concessionario