NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 - Yamaha Tricity 300, tre ruote maneggevoli

Dopo il debutto al Salone di Tokyo di qualche giorno fa il Tricity arriva anche Milano, il nuovo tre ruote di Yamaha monta il motore Blue Core 300 da 28 CV ed è dotato di controllo di trazione, sistema di blocco delle sospensioni e smart key

EICMA 2019 - Yamaha Tricity 300, tre ruote maneggevoli
Motore 300
Presentato allo scorso salone di Milano come prototipo, il Tricity 300 è ora pronto in versione definitiva confermando le linee viste un anno fa, con il frontale appuntito e una coda stretta che ricorda quella del vecchio Tmax. È equipaggiato con il nuovo motore della famiglia Blue Core da 292 cm3 e circa 28 CV (lo stesso dell’XMax 300), ed essendo omologato come triciclo (come quasi tutti i tre ruote sul mercato), può essere guidato anche dai possessori di patente B. Spazioso nonostante le dimensioni contenute, offre, secondo Yamaha, una sistemazione comoda per pilota e passeggero oltre a un vano sottosella capiente, capace di caricare due caschi integrali. Il Tricity utilizza la sospensione anteriore con schema Leaning Multi Wheel (LMW), già utilizzata su Tricity 125 e Niken, caratterizzata da un parallelogramma superiore e due steli per ruota, in questa versione c'è però il sistema elettrico Tilt Lock Assist, che blocca l’articolazione e permette di fermarsi al semaforo senza dover mettere i piedi a terra. L’elevato angolo di sterzo (72°) fa del Tricity 300 un veicolo maneggevole negli spazi stretti, le ruote sono tutte da 14” con pneumatici Bridgestone Battlax sviluppati appositamente per questo modello, mentre la frenata è garantita da tre dischi da 267 mm con ABS e sistema integrale, che ripartisce la forza frenante su tutte e tre le ruote. Ad aumentare la sicurezza c’è il controllo di trazione (TCS), mentre la dotazione elettronica si completa con il sistema di avviamento con smart key. Il Tricity sarà disponibile dal 2020, a un prezzo ancora da definire. 
Cliccate qui per scoprire tutte le novità di EICMA.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Novembre 2019
    MotoGP news – Tra il primo e il secondo giorno di test svolto a Jerez Valentino Rossi ha fatto dei grandi progressi, prima che la pioggia decretasse la fine del lavoro in pista. Il Dottore è contento delle sensazioni avute alla guida della sua Yamaha M1 e ha continuato a fare confronti con la moto nuova e quella “vecchia”
  • News
    25 Novembre 2019
    MotoGP news – A Jerez sono iniziati gli ultimi test della classe regina prima della pausa invernale, sul circuito spagnolo i piloti cercano le prime conferme del lavoro svolto settimana scorsa a Valencia. La classifica dei tempi vede in prima posizione Maverick Vinales, seguito da Fabio Quartararo che paga sette decimi e mezzo di ritardo. Sesto Marquez, quattordicesimo Valentino Rossi
  • News
    24 Novembre 2019
    Gli austriaci rimangono fedeli al telaio in tubi ma cambiano le sezioni, ora ovali e più spesse. Yamaha porta un altro step provvisorio di motore, Honda come sempre ha molte novità in campo telaistico. Ducati e Suzuki avanti a piccoli passi