NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki H2 SX, arriva il radar Bosch?

Nuovi brevetti ci mostrano la prossima H2 SX di Kawasaki equipaggiata con il sistema radar sviluppato da Bosch. La tourer sportiva made in Akashi segue l’esempio di Ducati, BMW e KTM, proponendo però un’interessante soluzione utile a “mascherare” l’antiestetica scatoletta

Kawasaki H2 SX, arriva il radar Bosch?
Kawasaki H2SX radar Bosch
Che i sistemi di controllo adattivo della velocità di crociera, basati sul radar, siano destinati a diventare nei prossimi anni un accessorio dalla stragrande maggioranza delle tourer non c’è ormai alcun dubbio. Dal web piovono disegni e brevetti da praticamente ogni direzione: gli ultimi sono quelli di Kawasaki, a quanto pare al lavoro sulla prossima H2 SX, ma in precedenza è stata BMW ad annunciare questa novità (clicca qui per saperne di più), ma anche la Ducati Multistrada V4 dovrebbe avere questo "aiutino" (clicca qui per saperne di più) e pure la nuova KTM 1290 Super Adventure (clicca qui per saperne di più).
La Casa di Akashi, d’altra parte, già lo scorso anno aveva confermato  la collaborazione con Bosch proprio per lo sviluppo e l’utilizzo dei radar prodotti dall'azienda tedesca che, a quanto detto, sarebbero stati montati su di un nuovo modello in arrivo per il 2021. A quanto pare, quest’ultima sarà proprio l’H2 SX, sportiva GT ad altissime prestazioni (cliccate qui per la prova).
Il sistema di Kawasaki a differenza di quelli visti su prototipi come la Multistrada V4, dove i radar sembrano montati sulla parte centrale della moto, sembra si trovi sul lato destro: una scelta sensata, cioè giustificata dalla particolare conformazione della H2 SX, con faro centrale e presa d'aria singola sul lato sinistro. Questa posizione potrebbe essere una soluzione utile a mascherare in modo efficace la non bellissima “scatoletta” del radar. Il funzionamento, a prescindere dalla posizione in cui verrà montato il sistema, sarà invece lo stesso: così equipaggiata, l’H2 SX sarà in grado di mantenere una distanza costante dal veicolo che precede, accelerando e frenando automaticamente entro determinati parametri prestabiliti dal pilota. 
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    01 Agosto 2020
    Tra le possibili novità attese per il 2021 è stata ventilata l’ipotesi che Kawasaki voglia rinverdire i fasti delle mitiche Mach III degli anni 60-70 realizzando una versione moderna con motore sovralimentato su base Z 650 o ZX-6R. Si tratta di un’idea parecchio “estrema”, ma decisamente interessante…
  • Spy
    31 Luglio 2020
    Secondo voci provenienti dal Giappone Kawasaki sarebbe al lavoro per “dare una sorellina” alla Z 900 RS. Base sarebbe la Z 650, recentemente rinnovata, vestita in stileold style. La vedremo già questo autunno?
  • Spy
    26 Luglio 2020
    Il progetto Kawasaki Endeavour di moto elettrica va avanti e lo dimostrano nuovi brevetti depositati proprio su questo progetto. Vi raccontiamo cosa c'è di nuovo