NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM 1290 Super Adventure: si prepara al 2021?

La casa di Mattighofen prosegue con i collaudi della nuova versione: il serbatoio si sdoppia, il cruise control adattivo aiuterà il guidatore nei viaggi, il cupolino è più largo e la ciclistica riceverà un nuovo forcellone. Possibile che arrivi sul mercato nel corso del prossimo anno

KTM 1290 Super Adventure: si prepara al 2021?
KTM sta testando una nuova versione della 1290 Super Adventure, rivista nello stile e con una ulteriore iniezione di tecnologia, lo rivela la rivista inglese Motorcycle News. Dal punto di vista delle linee la nuova 1290 si ispira alla 790 Adventure, con il grande serbatoio che sembrerebbe aver lasciato spazio a due unità laterali più piccole e separate, come nella tradizione delle moto da rally. Una soluzione che permette di migliorare la distribuzione del peso e agevolare la guida in fuoristrada. Gli interventi sulla parte anteriore della moto hanno portato i progettisti a realizzare un nuovo telaietto di supporto in alluminio, su cui viene alloggiato un cupolino più ampio e protettivo.

Hi tech
Da quel che sembra il più importante aggiornamento elettronico è rappresentato da un cruise control adattivo, realizzato da Bosch. L'unità consente alla moto di accelerare e decelerare mantenendo le distanze di sicurezza, mentre il controllo automatico della velocità è impostato. La casa di Mattighofen in questo senso sembra allinearsi a quanto hanno affermato i suoi principali competitor, Ducati e BMW, che hanno ammesso di volere equipaggiare i propri mezzi con dispositivi del genere in futuro. La gestione di tutti i principali sistemi della moto avverrà tramite un dashboard TFT a colori, probabilmente lo stesso visto sulla Super Duke R 1290.

Ciclistica
La Super Adventure presenta anche un nuovo forcellone, che sembra essere significativamente più "robusto" rispetto al vecchio modello, con l'obiettivo di aumentare la rigidità. Il modello R sarà dotato di ruote da 21/18" e sospensioni convenzionali, ma ci sarà introdotto il modello S con sospensioni elettroniche e ruote da 19/17".

Motore e prezzo
Il motore da 1.300 cm3 della Super Adventure sarà lo stesso della Super Duke 2020, ma con mappature differenti. I setting influiranno sull'erogazione della potenza – comunque nell'ordine dei 160 cavalli - rendendola più fluida e pronta ai bassi, anche per compensare le limitazioni dovute all'introduzione della normativa Euro 5. Viste tutte le difficoltà di produzione e logistica dovute al Coronavirus, non che una situazione economica globale poco favorevole, è possibile che l'introduzione del nuovo modello slitti direttamente a fine 2021. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    24 Novembre 2020
    Da queste immagini dei brevetti CF Moto per la sua nuova crossover MT 800, si possono notare molti dettagli interessanti. Da KTM  arriva il bicilindrico LC8 ma l'impostazione è decisamente stradale
  • Moto
    21 Novembre 2020
    Disponibile in particolare per il mercato indiano e giapponese, quella in foto è la nuova 250 Adventure recentemente presentata da KTM. Simile alla “nostra” 390, se ne distingue, oltre che per il motore, per l’assenza di alcune componenti
  • Spy
    20 Novembre 2020
    Ecco i disegni recentemente depositati da KTM che ci mostrano aspetto e caratteristiche della nuova 1290 Super Adventure. Aggiornata all’Euro 5, l’ammiraglia austriaca sembrerebbe introdurre interessanti novità sia a livello estetico che tecnico. Vediamo di capire come potrebbe cambiare