NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018 - Kawasaki KLX 125, arriva un'endurina per ragazzi?

Le novità che Kawasaki calerà al tavolo di EICMA potrebbero essere una Versys 1000 rivista, un’inedita Z400 e una piccola endurina per ragazzi. La nuova KLX 125 dovrebbe montare lo stesso monocilindrico dalle recenti Z 125 e Ninja 125 e sfoggiare un aspetto ispirato a quello della cross della casa di Akashi

EICMA 2018 - Kawasaki KLX 125, arriva un'endurina per ragazzi?
KLX 125 a Milano?
Kawasaki è pronta a calare il poker e per EICMA ha annunciato quattro novità. I rumors sono parecchi ma per le conferme e i relativi dettagli bisognerà infatti attendere ancora pochi giorni e, più precisamente, l’apertura del Salone milanese, prevista quest’anno il 6 di novembre. Il “poker” di Akashi potrebbe contare in particolare sull’arrivo di una nuova Versys 1000 dalla potenza aumentata a 125 CV, il ritorno della W800 - vintage vista per l’ultima volta nel 2016 col modello “final edition” un’inedita Z400, sorellina nuda della Ninja 400 presentata lo scorso anno e, per i neofiti dell’enduro, una  KLX da 125cm3.
Dei quattro modelli in arrivo si sa ben poco: Kawasaki gioca sulla suspense, promettendo senza svelare. Se alle conferme manca ormai pochissimo, nulla vieta però di “sbilanciarsi” con qualche neanche troppo azzardata supposizione. Della Z 400 e della Versys 1000 ne avevamo già parlato in precedenza, “immaginando” per la piccola naked una potenza non superiore ai 35kW - quindi nel limite della patente A2 - e un aumento di cavalleria di circa una ventina di CV per la nuova Versys, affiancato ovviamente ad un leggero restyling delle linee.
Della KLX 125 si sa ancor meno ma, anche in questo caso, è possibile fare alcune supposizioni basandosi sulla logica. Il motore sarà lo stesso di quello montato sulle recentissime Z125 e Ninja 125, entrambe viste a Intermot ed equipaggiate col monocilindrico raffreddato a liquido da 11 kW, quindi ok per la patente la A1 a 16 anni, ma anche per la B dell'auto. Sarà ovviamente agile e leggera (difficile superi i 120 kg) e monterà nuove sospensioni ad ampia escursione con un’estetica non così dissimile da quella che vedete qui sopra ispirata alle cross della casa giapponese.
In ogni caso, basta pazientare ancora pochi giorni e avere tutte le certezze guardandola dal vivo. Per restare aggiornati sulle novità presenti a EICMA potete visitare la nostra sezione dedicata cliccando qui.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    06 Luglio 2020
    Secondo alcuni bene informati pare proprio di sì. Del resto il settore delle hypersport è in costante evoluzione e la Ninja, per quanto dominatrice in SBK, ha bisogno quantomeno di un restyling dal punto di visto estetico. Ecco come potrebbe essere
  • Spy
    02 Luglio 2020
    Kawasaki starebbe lavorando a un complesso sistema in grado di valutare il tipo di strada, l'obiettivo è ottenere una moto che, per esempio, sia in grado di regolare automaticamente le sue "impostazioni" in preparazione di una curva prima ancora di iniziare a frenare o piegare
  • Moto
    01 Luglio 2020
    La filiale spagnola della casa di Akashi realizzerà una versione speciale della Nnja dotata di kit racing e assemblata direttamente dal team ufficiale superbike KRT. Ogni esemplare sarà dotato di targhetta numerata e gli acquirenti potranno provarla in pista insieme a Rea e Lowes