ACCESSORI

Ducati Panigale V4, ancora più CV con MIVV

Per gli incontentabili MIVV ha messo a punto uno scarico, da usare solo in pista, che promette un aumento di 12 CV della potenza massima per la SBK di Borgo Panigale. Per sfruttarlo al meglio è stata preparata anche una mappatura specifica per la centralina

Ducati Panigale V4, ancora più CV con MIVV
I CV non bastano mai
La Ducati Panigale V4 1100 ha una valanga di cavalli già così come esce dal concessionario, ma se ancora non vi bastasse, per chi vuole divertirsi in pista MIVV ha messo a punto un kit racing che permette di aggiungerne altri 12. Si tratta di un impianto semi completo EVO (si connette ai collettori originali) con terminale Delta Race in acciaio inox, de-catalizzatore in titanio e braccetto di supporto dello scarico al telaio della Ducati. Viene prodotto esclusivamente in acciaio inox nelle finiture natural e nero, con fondello in carbonio, ed ha un aspetto più che aggressivo, con la sagoma che passa gradualmente da conica a esagonale; da notare la fascetta perimetrale con doppia rivettatura e la boccola di ingresso ottenuta dal pieno, per un accoppiamento precisissimo. Per sfruttare appieno lo scarico bisogna intervenire anche sull’elettronica ma è una cosa semplicissima: MIVV ha messo a punto in collaborazione con RexXer una rimappatura della centralina originale attraverso la quale è possibile intervenire anche su acceleratore elettronico e correttore di coppia. Il tecnico si collega alla presa diagnosi e quindi alla centralina originale, legge la mappatura e la riprogramma attraverso il Tuning Mapping inserendo i dati legati all’accoppiata scarico MIVV e modello moto.
MIVV comunica anche i risultati raggiunti nella prova al banco, effettuati con il dB Killer inserito: la potenza alla ruota passa dai 203,10 CV a 12.950 giri/’ del modello di serie ai 215,20 CV a 13.150 giri/’ del modello trasformato, mentre la coppia passa da 121,20 Nm a 11.100 giri/’ a 124,40 Nm a 11.350 giri/’. Da notare che cambia anche il peso dello scarico, dimezzato: si passa da 6,4 a 3,2 kg. Il prezzo al pubblico dell’impianto è di 2.305 euro, comprensivi di terminale completo di db killer, de-catalizzatore e braccetto di supporto.

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Parti speciali
    23 Dicembre 2020
    È un impianto nato in collaborazione con lo specialista Akrapovič con l’obiettivo di esaltare il lato più sportivo della maxi crossover bolognese, perché oltre a rendere più grintosa la linea della moto permette di ridurne il peso e aumentare la potenza
  • Parti speciali
    30 Settembre 2020
    Se volete rendere ancora più speciale la vostra Ducati Streetfighter non vi resta che guardare il catalogo ufficiale Ducati Performance. Lo abbiamo fatto anche noi, ecco qualche buona idea
  • Caschi
    27 Settembre 2020
    Progettati per l’utilizzo in pista o per l’off-road, i caschi Ducati prodotti da Arai hanno in comune l’eccellente qualità dei materiali e l’inconfondibile design di Borgo Panigale. Da oggi sono acquistabili con estensione di garanzia di 5 anni. Ecco i dettagli