NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha XSR125, arriva una piccola Faster Sons

Spinta dall’ottimo monocilindrico 125 cm3 dotato di sistema di fasatura variabile, la nuova XSR125 di Yamaha segue la filosofia Faster Sons delle sorellone a due e tre cilindri XSR700 e XSR900. Ben fatta e ben dotata, arriverà nelle concessionarie a brevissimo 

Yamaha XSR125, arriva una piccola Faster Sons
Cavalcando il successo riscosso negli ultimi tempi dal segmento delle neo retrò, Yamaha ha pensato di ampliare l’offerta della gamma Sport Heritage introducendo la nuova XSR125. Realizzata “ispirandosi” alle sorellone a tre e due cilindri XSR900 e XSR700, la piccola di Iwata ricalca in pieno la filosofia Faster Sons, traducendola in una formula dedicata ai più giovani, ma anche (e forse soprattutto) a chi ha qualche anno e la patente B e cerca qualcosa di diverso dai soliti scooter per muoversi in città.



Scheda e dotazione
A spingerla ci pensa l’ottimo monocilindrico raffreddato a liquido da 125 cm3, 11 KW di potenza e sistema di fasatura variabileVVA (Variable Valve Actuation) già “testato” sui modelli MT-125 e YZF-R125.  A livello ciclistico troviamo invece una forcella a steli rovesciati da 37mm abbinata al classico telaio Deltabox di Yamaha con i due longheroni che corrono in linea retta dalla testa dello sterzo al perno del forcellone. I cerchi sono in lega a 10 razze calzati da pneumatici nelle dimensioni di 140/70-17 al posteriore 110/70-17 all’anteriore. Per quanto riguarda invece la dotazione, si fanno in particolare notare la fanaleria full LED e la strumentazione LCD in grado di connettersi allo smartphone attraverso l’apposita App My Ride.



Look curato e tanti accessori
Punto di forza della piccola XSR125 è l’attenzione al look, ben curato anche nei piccoli dettagli e, seppur ispirato alle  Yamaha di un'epoca passata, certamente attuale e moderno. Tre le colorazioni proposte da Yamaha: Redline (VRSK), Tech Black (MDNM6) e Impact Yellow (CPY), ciascuna con parafanghi anteriori e posteriori verniciati in tinta, grafica serbatoio con doppia striscia e loghi sui pannelli laterali. Inoltre, saranno disponibili due kit accessori originali: il Kit Racer, composto da coprifaro, targa anteriore e targa laterale, nonché l'Urban Kit, dotato di schermo "fly", carter motore laterale in alluminio, copertura laterale radiatore e copertura laterale.



Prezzo e disponibilità
In base a quanto annunciato in queste ultime ore da Yamaha, la nuova XSR125 arriverà nelle concessionarie già a partire dai primi giorni di giugno 2021. Rimane però da conoscerne il prezzo…



 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    19 Giugno 2021
    MotoGP Germania 2021, griglia di partenza gara - Secondo in campionato, Johann Zarco ha conquistato la sua prima pole position della stagione e la sua terza in carriera sulla pista tedesca, per soli 11 millesimi su Fabio Quartararo. Completa la prima fila uno straordinario Aleix Espargaro, mentre il miglior italiano è Francesco Bagnaia solo decimo. Orari diretta TV Sky e in differita TV8
  • News
    16 Giugno 2021
    MotoGP news – Da quando ha appeso il casco al chiodo Jorge Lorenzo si gode una vita tranquilla nella sua casa di Lugano, prima non era affatto così: "Passavo le giornate a pensare a come migliorare, facevo una doppia sessione praticamente tutti i giorni con 6 o 7 ore di allenamento"
  • Fuoriserie
    15 Giugno 2021
    Per vederci un TMax serve un occhio esperto e allenato: rimossi quasi 30 kg, questa special è frutto del meticoloso lavoro fatto da Grzegorz Korczak e dai ragazzi di Unikat Motorworks. Secondo voi, cosa è rimasto di originale?