NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Tiger 660: cosa bolle (davvero) in pentola?

I disegni dei tre modelli che vedete arrivano direttamente da una dealer convention di Triumph e potrebbero essere accomunati dal motore tre cilindri di media cilindrata. Se così fosse, potremmo aspettarci l’arrivo di una nuova famiglia formata da una classica roadster (la Trident), da una stradale e, novità a sorpresa, da un’inedita crossover

Triumph Tiger 660: cosa bolle (davvero) in pentola?
Novità Triumph 660
Pochi giorni fa vi avevamo parlato dei documenti omologativi diffusi dall’americana EPA (Environmental Protection Agency) e riferiti all’arrivo di una nuova ed inedita Tiger 850 Sport. Pur distinguendosi delle attuali Tiger 900 per l’indole decisamente più stradale e meno fuoristradistica, il nuovo modello - stando appunto ai dati EPA - sembrava avere in comune con le sorelle il motore, cioè il tre cilindri da 887 cm3 e 95 cavalli. Ma la carte oggi si rimescolano.

Sfuggita da un recente meeting di concessionari Triumph, l’immagine qui in alto ci mostra tre nuovi modelli fatti vedere durante la presentazione: una crossover a sinistra, una roadster al centro e un’adventure sport a destra. Della roadster, cioè della Trident, la cui presentazione è attesa entro fine anno, ne avevamo già parlato in diverse occasioni, la casa inglese non ha rilasciato alcun dato tecnico ma sembra probabile che questa stradale monti un'evoluzione del tre cilindri da 660/765 cm3 utilizzato dalla naked Street Triple (qui la prova). Un motore che, a questo punto, potremmo immaginarci montato anche sugli altri due modelli presenti nell’immagine. Vi spieghiamo il perché: a suggerirci questo ulteriore passo sarebbe in particolare l’aspetto “esile” della crossover sulla sinistra, molto simile a quello della Tiger 900 ma, appunto, più snello e più semplice anche nel disegno del telaio. In effetti, un’adventure più leggera ed economica (e magari da guidare con patente A2) potrebbe essere un modello parecchio gradito a molti fan di Triumph. Da qui il passo è breve: se la moto a sinistra e quella al centro montano entrambe un tre cilindri da 660 cm3, perché mai quello sulla destra dovrebbe montarne uno da 887 cm3? Ciò significa che potrebbe non essere la Tiger 850 Sport (anche lei comunque in arrivo) come precedentemente immaginato, ma appunto si tratterebbe di un altro modello stradale: che possa trattarsi magari di un ritorno in listino della Sprint di cui si parla ormai da qualche anno? 
Attenzione: i condizionali non sono lì per niente. A parte l’arrivo della Trident, di certo, al momento, non abbiamo in mano nulla: fintanto che Triumph non farà annunci ufficiali, possiamo soltanto sbilanciarci con qualche più o meno ardita - ma non per questo infondata -  supposizione. Nel frattempo, attendiamo sviluppi. 
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    14 Settembre 2021
    La nuova Speed Triple RR è stata presentata ufficialmente oggi, si tratta della versione “sportiva” della naked RS, rispetto a questa sfoggia una mezza carena e una posizione di guida pistaiola, ma ci sono anche novità a livello di ciclistica. Ecco tutte le sue caratteristiche
  • News
    09 Settembre 2021
    Ci sarà anche Triumph Motorcycles all’EICMA, l’Esposizione Internazionale delle Due Ruote che si terrà nei giorni dal 23 al 28 novembre prossimi presso la classica sede di Fiera Milano a Rho. La conferma è arrivata con una nota dell’organizzazione che annuncia la presenza dello storico marchio britannico, ed è una notizia particolarmente importante quest’anno perché la Casa di Hinkley ha lavorato molto negli ultimi mesi. 
  • Moto
    01 Settembre 2021
    Ecco le prime immagini della nuova Triumph Tiger 1200, fotografata nelle ultime fasi dei test di collaudo. Per quello che si può vedere è stata completamente ridisegnata e riprogettata: la Casa di Hinckley promette che sarà la crossover più compatta, agile e maneggevole sul mercato