NOVITA' MOTOCICLISMO

Enel X Recharge, l'App per trovare la colonnina di ricarica più vicina

Con l’obbiettivo dei 28.000 punti di ricarica pubblici da raggiungere entro il 2020, Enel è oggi tra i principali fornitori di stazioni di ricarica per i veicoli elettrici. Per trovare (e prenotare) quello più vicino, c’è la nuova App Enel X Recharge, che guida il motociclista fino alla colonnina e gli fornisce Tutte le informazioni sullo stato di ricarica direttamente sullo smartphone

Enel X Recharge, l'App per trovare la colonnina di ricarica più vicina
Ricarica elettriche con Enel X
La LiveWire di Harley-Davidson e la SF/R di Zero Motorcycle sono solo due delle numerose opzioni disponibili: il numero delle moto 100% elettriche  cresce a ritmo serrato, invogliando (ed obbligando) costruttori di tutto il mondo a lanciarsi nel business. Se pure Ducati, giusto per fare un paio di esempi, s’è detta intenzionata a proporre un’elettrica “degna del marchio” nel prossimo futuro, Kawasaki ha già depositato numerosi brevetti che ne sottolineano l’attenzione per la mobilità a zero emissioni. Insomma, la strada sembrerebbe essere questa. Il problema delle elettriche, per il momento, riguarda l’autonomia e la ricarica delle batterie.  Se a casa basta una normale presa della 220, in giro per la città le cose si complicano: il numero di stazioni di ricarica è per il momento di molto inferiore a quello dei benzinai, cosa che  comprensibilmente preoccupa molti dei possibili acquirenti. Si tratta di una fase temporanea, destinata a risolversi già nei prossimi mesi: parallelamente al numero di veicoli a zero emissioni oggi disponibili sul mercato, sta crescendo infatti anche l’offerta di soluzioni sudiate appositamente per ricaricarne le batterie.
Palyer di spicco è in tal senso Enel, che con l’obbiettivo di raggiungere la soglia dei 28.000 punti di ricarica pubblici entro il 2022, sta progressivamente aumentando il numero di colonnine sparse per le città italiane. Un servizio utile, in questo caso, è l’App Enel X: disponibile per iOS e Android, l’applicazione mostra sulla mappa la stazione di ricarica più vicina, la prenota e  guida il motociclista fino a destinazione. Collegato il cavo a moto e colonnina, il display di quest’ultima si “sdoppia” sullo smartphone, consentendo al biker di tenere sempre d’occhio lo stato delle ricarica.
Il video qui sotto ci mostra brevemente come funziona.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    04 Ottobre 2020
    Proiettata in un nuovo e più luminoso futuro fatto di batterie e veicoli elettrici, Volkswagen ha già impegnato nella conversione enormi risorse economiche. La rivoluzione cambierà molte cose ed i marchi del Gruppo dovranno adattarsi. In tutto questo, quale sarà il futuro di Ducati?
  • Green Planet
    13 Febbraio 2020
    Brutte notizie per i possessori di auto elettriche. Il nuovo listino prezzi diffuso da Ionity -  Joint venture siglata tra BMW, Daimler, Ford e Volkswagen Group - si basa su un prezzo per chilowattora (decisamente salato) anziché su un prezzo unitario per ricarica. Una strategia per avvantaggiare i costruttori partner?
  • News
    07 Novembre 2019
    Una moto elettrica “clone”, che non simula ma emula le moto tradizionali di ieri e di oggi, due o quattro tempi che siano. Scarichi dall’app il pacchetto desiderato, lo istalli, monti in sella e l’hardware, durante la guida in strada, ti trasmette tutte le sensazioni di quella moto, dalle vibrazioni del motore all'erogazione della coppia